GestoriCarburanti

Lunedì, Maggio 21st

Last update:04:35:46 AM GMT

Apre a Carasco il distributore Ipercoop, e' il secondo in Liguria dopo La Spezia

E-mail Stampa

coop senigallia1Arriva un altro impianto di distribuzione carburanti della grande distribuzione organizzata. Aprirà venerdì mattina nei pressi di Chiavari. Sarà in mezzo tra Ruta e Santa Vittoria di Sestri Levante e sarà nel piazzale dell'Ipercoop di Carasco, gestito dalla stessa Coop, con proprio marchio.

L'impianto sarà dotato di cinque isole e dieci erogatori per la vendita dei prodotti tradizionali benzina, gasolio e GPL. Ma il direttore di Ipercoop promette anche a breve una colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici.

È dal 2012, per la precisione, che le cooperative hanno aperto una società, Energya, per l'acquisto di carburante da collocare in propri distributori: «In Italia se ne acquistano 500 milioni di litri in un anno - spiega Giovanni Clavarino, responsabile organizzativo di Coop Liguria e presidente di Energya, e i punti di distribuzione a marchio Enercoop sono più di 35, gestiti direttamente dalle varie cooperative.

Questo sarà il secondo impianto a marchio Coop in Liguria, dopo La Spezia». Aprirà venerdì mattina: l'inaugurazione è fissata per le 11. Occupa l'area che era stata dell'autolavaggio.

Commenti (9)
  • bigboy

    ma apritene 10000 tanto ormai...... ;)

  • Anonimo

    non e possibile lottare contro le coop rosse e una battaglia persa speriamo che la gente se lo ricordi prima di andare a votare

  • KAZUNORI

    INFATTI ... rivoteranno PD :grin :grin

  • fraancesco saverio colloca  - quante chiusure?

    Tutto parti' con la legge Bersani ,stranamente forzata dagli amici della UE,
    quanti Gestori iscritti alla FAIB dovranno chiudere ? Quanta iva non incassera' lo stato? quanta INPS ? quante tasse in meno visto le agevolazioni per le false cooperative visto il loro giro miliardario?

  • Alex

    Servono per realizzare la razionalizzazione della rete ordinaria com'è accaduto in Inghilterra anni fà

  • massimo IP

    ... li manderò tutti alla coop a farsi fare la e-fattura....

  • anonimo  - re: quante chiusure?
    fraancesco saverio colloca ha scritto:
    Tutto parti' con la legge Bersani ,stranamente forzata dagli amici della UE,
    quanti Gestori iscritti alla FAIB dovranno chiudere ? Quanta iva non incassera' lo stato? quanta INPS ? quante tasse in meno visto le agevolazioni per le false cooperative visto il loro giro miliardario?

    FAIB?
    In Piemonte-Liguria esiste?

  • anonimo

    Questa è cronaca.

    Visto che nessuno fa riunioni in zona,sarebbe opportuno che la triade informi i Gestori prima e dopo gli accordi aziendali che si vanno a sottoscrivere.

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie