Nuova gestione

Discussioni su qualsiasi argomento
Ospite

Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 28/07/2013, 12:18

Salve e complimenti per il forum,

Vorrei chiedere a voi esperti suggerimenti per la gestione di un distributore di carburanti:

Mi è stato proposto di prendere in gestione un distributore di carburanti totalerg con un venduto di circa 900000/1.000.000 di litri annui. il gestore mi ha chiesto circa 10.000 euro di cui 4500 euro di magazzino e 5500 di buona uscita. ho gia parlato con il rappresentante di zona e ha detto che gli ho fatto una buona impressione.

Mi ha proposto 0,045 al litro e 0,035 al litro con sconti secondo voi è buona come offerta?

Purtroppo non sono in possesso di dei soldi necessari per la buona uscita e il primo rifornimento (c.a. 19000 euro e 10000 buona uscita) ma la mia famiglia è disposta ad aiutarmi con circa 40000 euro.

Secondo voi ne vale la pena o è meglio lasciare perdere?

che ne dite? per il momento io sono un artigiano seguito dalla cna e il mio reddito non è dei migliori: diciamo che lavoro molto freddo caldo e acqua e il piu delle volte ci rimetto dei soldi.

Grazie Filtro inserito per motivi diffamatori


gestore eni

Re: Nuova gestione

Messaggioda gestore eni » 28/07/2013, 17:16

Lascia perdere!!!! Sciuperai i 40.000 euro che ti darà la tua famiglia e resterai indebitato. Non ho capito bene qual'è la tua attività attuale, ma mi sembra di capire che comunque non sei indebitato. E ti pare poco!?
I 4,5 cent. promessi dall'assistente sono una favola per ingenui!
E comunque da solo non potrai farcela, avrai bisogno di un'altra persona a tempo pieno, a parte qualcuno che se ne intenda almeno un poco di contabilità, sennò sei finito ancora prima di cominciare. In quanto a sole e acqua addosso, ne avrai quanta ne vorrai.
Ti bastano come suggerimenti!? Se ne vuoi ancora ne ho a non finire.
In bocca al lupo! :cry:

gestore eni

Re: Nuova gestione

Messaggioda gestore eni » 28/07/2013, 17:19

.....dimenticavo.....il vecchio gestore perchè lascia!?

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 28/07/2013, 20:51

Grazie per la risposta,

il vecchio gestore lascia perchè si vuole avvicinare a casa ed infatti a settembre diventa gestore sempre della totalerg pero vicino a casa.

Lui riesce a fare tutto da solo con 1000000 lt (esperienza 1 anno).

Vorrei fare due conti insieme a voi:

1.000.000lt * 0.045 = 45.000 euro (stiamo bassi 40.000 euro) / - 5000 di luce - 500 assicurazione - 1500 pos linea telefonica - 100 acqua - 1000 varie - 1000 commercialista = totale 30.900 euro da togliere ancora il 50% tasse = 15500 annui

piu eventuali olii e batterie in vendita( ma non faccio fede su questi)

Posso solo dire che è il guadagno che ricevo al momento anzi forse di più (sono giardiniere)

Da considerare anche il fatto che io non lascierei il mio lavoro che mi sono sudato in quanto pensavo ad una collaborazione familiare con mia moglie di modo che io nel tempo libero(quando mia moglie è disponibile) posso andare a fare il giardiniere.

Penso di avere fatto i conti abbastanza bene che ne dite?

Altra cosa: non considero i soldi per riempire le cisterne un debito o un investimento in quanto basta svuotarle e rinunciare alla gestione per riaverli. gli unici soldi che andrei a perdere di sicuro sono i 10000 per subentrare alla gestione. Sbaglio?

Grazie Filtro inserito per motivi diffamatori

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 28/07/2013, 21:58

.....passami il nome di quella commercialista che prende 1000euro all anno per la contabilità di un distributore,che a fine anno risparmio un mucchio di soldi :lol:

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 28/07/2013, 22:13

No No Filtro inserito per motivi diffamatori,non sbagli...sei un genio !!!! si capisce bene che : sarai un ottimo benzinaio ....l idea di farlo a part-time..beh che dire è fantastica!!!si...io direi che una donna inesperta nel settore può tranquillamente fare da sola 1000000di litri l anno,forse anche più,tanto si tratta di star fuori casa solo 12 ore,poi per lavare pulire far la spesa,cucinare,passare in banca,spolverare,trovare tempo per la famigli,20minuti al giorno li troverà sicuramente.in bocca al lupo,complimenti per la trovata. :mrgreen: :lol: :evil: :? :!:

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 9:00

A parte il sarcasmo giustificato ma un po' eccessivo del collega, non puoi seriamente pensare di lasciare anche solo 5 ore una donna totalmente inesperta del mestiere, da sola sull' impianto(ci sono in giro certi bastardi). Se conti di pagare in nero qualcuno che stia lì con tua moglie tanto vale che ci resti tu, poi attento che se la totalerg viene a sapere che fai sta cosa si incazza.

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 9:20

Ospite ha scritto:Grazie per la risposta,

il vecchio gestore lascia perchè si vuole avvicinare a casa ed infatti a settembre diventa gestore sempre della totalerg pero vicino a casa.

Lui riesce a fare tutto da solo con 1000000 lt (esperienza 1 anno).

Vorrei fare due conti insieme a voi:

1.000.000lt * 0.045 = 45.000 euro (stiamo bassi 40.000 euro) / - 5000 di luce - 500 assicurazione - 1500 pos linea telefonica - 100 acqua - 1000 varie - 1000 commercialista = totale 30.900 euro da togliere ancora il 50% tasse = 15500 annui

piu eventuali olii e batterie in vendita( ma non faccio fede su questi)

Posso solo dire che è il guadagno che ricevo al momento anzi forse di più (sono giardiniere)

Da considerare anche il fatto che io non lascierei il mio lavoro che mi sono sudato in quanto pensavo ad una collaborazione familiare con mia moglie di modo che io nel tempo libero(quando mia moglie è disponibile) posso andare a fare il giardiniere.

Penso di avere fatto i conti abbastanza bene che ne dite?

Altra cosa: non considero i soldi per riempire le cisterne un debito o un investimento in quanto basta svuotarle e rinunciare alla gestione per riaverli. gli unici soldi che andrei a perdere di sicuro sono i 10000 per subentrare alla gestione. Sbaglio?

Grazie Filtro inserito per motivi diffamatori


Mille euro più mille meno i conti son giusti, attento che se totalerg ti mette sempre in sconto e tu ti attieni al prezzo consigliato , come tu sai guadagni 1 cent in meno(1000€ in un anno) . Gli sconti ormai li fanno tutti, per nn parlare di pompe bianche e impianti automatizzati, quindi nn portano gran beneficio in termini di vendite.

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 9:22

Ospite ha scritto:
Ospite ha scritto:Grazie per la risposta,

il vecchio gestore lascia perchè si vuole avvicinare a casa ed infatti a settembre diventa gestore sempre della totalerg pero vicino a casa.

Lui riesce a fare tutto da solo con 1000000 lt (esperienza 1 anno).

Vorrei fare due conti insieme a voi:

1.000.000lt * 0.045 = 45.000 euro (stiamo bassi 40.000 euro) / - 5000 di luce - 500 assicurazione - 1500 pos linea telefonica - 100 acqua - 1000 varie - 1000 commercialista = totale 30.900 euro da togliere ancora il 50% tasse = 15500 annui

piu eventuali olii e batterie in vendita( ma non faccio fede su questi)

Posso solo dire che è il guadagno che ricevo al momento anzi forse di più (sono giardiniere)

Da considerare anche il fatto che io non lascierei il mio lavoro che mi sono sudato in quanto pensavo ad una collaborazione familiare con mia moglie di modo che io nel tempo libero(quando mia moglie è disponibile) posso andare a fare il giardiniere.

Penso di avere fatto i conti abbastanza bene che ne dite?

Altra cosa: non considero i soldi per riempire le cisterne un debito o un investimento in quanto basta svuotarle e rinunciare alla gestione per riaverli. gli unici soldi che andrei a perdere di sicuro sono i 10000 per subentrare alla gestione. Sbaglio?

Grazie Filtro inserito per motivi diffamatori


Mille euro più mille meno i conti son giusti, attento che se totalerg ti mette sempre in sconto e tu ti attieni al prezzo consigliato , come tu sai guadagni 1 cent in meno(1000€ in un anno) . Gli sconti ormai li fanno tutti, per nn parlare di pompe bianche e impianti automatizzati, quindi nn portano gran beneficio in termini di vendite.


Volevo scrivere 10000€ meno in un anno

Psiko

Re: Nuova gestione

Messaggioda Psiko » 29/07/2013, 9:33

Ma chi è quel pazzo sfasato che si apre una pompa di benzina nel 2013 ??? :shock:


MAh ..... :geek:


PER TUTTI I COLLEGHI : SE VOLETE RITORNARE A GUADAGNARE LA PAGNOTTA ABBANDONATE TUTTI (DICO TUTTI) LA POLITICA DELLE COMPAGNIE E PRETENDERE I SINDACALI 47 EURO A KILOLITRO PIU IVA DI MARGINE ALTRIMENTI QUESTIONE DI MESI CHIUDERETE TUTTI .

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 11:13

Psiko ha scritto:Ma chi è quel pazzo sfasato che si apre una pompa di benzina nel 2013 ??? :shock:


MAh ..... :geek:


PER TUTTI I COLLEGHI : SE VOLETE RITORNARE A GUADAGNARE LA PAGNOTTA ABBANDONATE TUTTI (DICO TUTTI) LA POLITICA DELLE COMPAGNIE E PRETENDERE I SINDACALI 47 EURO A KILOLITRO PIU IVA DI MARGINE ALTRIMENTI QUESTIONE DI MESI CHIUDERETE TUTTI .


Aggiungici anche l' over price, nostro inalienabile diritto.

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 14:22

Un immenso grazie per colui che mi a risposto seriamente e con onestà.

Mentre per tutti coloro che mi hanno risposto sarcasticamente rispondo questo:

Vi ritenete proprio dei fenomeni? perchè magari siete nel settore carburanti da un tot di tempo? No, vi sbagliate , non avete niente di fenomeno anzi, sparlate tanto di rischio d'impresa ecc... non sapete neanche che cosa è il rischio d'impresa, dov è il rischio d'impresa?? dove?? riempite le cisterne e nel giro di 3 giorni se volete le svuotate e riavete i vostri soldi, oppure stato pagando degli operai senza avere fatto bene i conti?? Oppure avete acquistato smilanta kg di olii che vi rimarranno nello scaffale per 5 anni?? oppure lavorate a credito con delle srl,ssrl,sas,scrl ecc......???

Tutte e dico tutte le attività commerciali o artigianali richiedono degli investimenti ripeto investimenti non carburante ad inizio attività e non si puo sapere quanto venderai o quanto lavorerai, se un negozio di vestiti compra 10000 euro di vestiti non avrà mai la certezza di rivenderli, quanto un artigiano spende piu di 50000 euro (debiti) per attrezzature varie e non ha ancora un cliente? come fa ? si spara? no!! perchè sono ancora qui che vi scrivo e i miei operai al lavoro!

Forse è perche pensavate di fare gli imprenditori ma vi siete resi conto che questa attivita non a niente a che vedere con l'imprenditore?? oppure pensavate di fare i soldi?? non so ditemi voi......


io sono venuto qui a chiedere semplicemente informazioni per la gestione di un distributore e invece ho ricevuto quasi tutte risposte spiritose e senza senso.

altra cosa: non vengo da un isola felice quindi se io considero 1000 euro per un commercialista è perchè il commercialista vuole 1000 euro ne piu ne meno. chiaro??

detto questo Se ce ancora qualcuno che mi vuole rispondere seriamente e darmi consigli utili sono tutte orecchie

A tutti gli altri "imprenditori ad alto rischio d'impresa" , andate a fare i coni gelato in una fabbrica invece di vendere benzina ad alto rischio d'impresa.

Grazie Filtro inserito per motivi diffamatori

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 14:50

Allora,se non vedi rischi perchè stai quì a perdere tempo,vai di corsa a fare il benzinaio,però promettici di farti risentire,magari fra 6 mesi,così potrai capire meglio di cosa stiamo parlando,visto da fuori,non si coglie l idea,visto da dentro...è un altro film.

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 15:24

Ovviamente vista da dentro è diversa la cosa non sono qui a negarlo ed infatti mi volevo semplicemente informare sui fatti reali di chi ci è gia dentro. ma mi sono arrivate solo risposte presuntuose e senza senso.

E' logico che per 15000 all'anno uno va a fare l'operaio, ma? Non è vero, comunque sia il fatto di sentirsi ("liberi" per modo di dire) ci fa stare bene. difficile per un gestore tornare indietro e andare a fare l'operaio. Non si guadagna più niente? bene, quale categoria guadagna? forse fininvest.....

Io nel mio lavoro guadagno abbastanza niente ma se qualcuno mi viene a chiedere qualcosa non gli dico sicuramente lascia stare anzi, lo aiuto per fargli evitare i problemi che ho avuto io.

Sono artigiano giardiniere, commerciante vestiti per bambini e procacciatore e vi posso garantire che il guadagno in tutti i settori e misero rispetto all'impegno.

Grazie

Ospite

Re: Nuova gestione

Messaggioda Ospite » 29/07/2013, 16:19

Il tenore delle risposte dovrebbe farti capire lo stato d' animo col quale stiamo vivendo noi benzinai, io sono quello che aveva definito esagerato il sarcasmo ma la realtà dei fatti è che c'è tanta esasperazione e a volte ne fanno le spese quelli come te che "innocentemente" vogliono capire. Tu sei abituato a lavorare in proprio ma questo settore è molto diverso perchè ti devi confrontare quotidianamente con quel gigante senza cuore che è la compagnia petrolifera. Oggi più che mai x loro il gestore è solo uno strumento attraverso il quale realizzare il maggior profitto possibile e se lui si rovina cazzi suoi e avanti un altro , ti verrano a imporre sconti che, come già detto, ti costeranno un quarto del tuo guaqdagno, ti imporranno campagne promozionali in cui ogni punto che metti al cliente ti costerà 1,2 cent (che si sommano al cent dello sconto quindi guadagnerai 4,5 -2,2=2,3 cent lordi) , se la tua famiglia ti presta 40000€ per cominciare, nn so quando e se potrai restituirli.
Pensaci.
Korgul


Torna a “Discussioni Generiche”

cron