Cali di giacenza

Sezione dedicata al mondo della distribuzione carburanti
vista dalla parte dei Gestori delle stazioni di servizio
Mrp80
Messaggi: 69
Iscritto il: 24/08/2011, 17:16
Cognome: Micarelli
Compagnia Petrolifera: Sp Energia Siciliana
consenso trattamento dei dati personali: Accetto
telefono: 0
Contatta:

Cali di giacenza

Messaggioda Mrp80 » 22/09/2011, 9:27

Buongiorno, sono il gestore di un impianto carburanti da poco più di un anno e non riesco a capire i cali di giacenza. La compagnia mi dice che sono elevati, 1392 lt su 151000 lt di benzina e 1042 lt su 181031 di gasolio. La compagnia mi dice di stare attento agli scarichi che vengono effettuati con una cisterna con contalitri, ma i miei serbatoi essendo stati vetrificati non corrispondono alla tabella di ragguaglio. Se questi cali sono davvero eccessivi possono essere dati dal fatto che nella mia zona fa molto freddo (1000 mt di altitudine) e la merce mi viene portata da Roma? Oppure gli autisti mi fregano davvero? Grazie


ilbenzinaio
Messaggi: 230
Iscritto il: 12/02/2009, 17:37
Cognome: musetti
Compagnia Petrolifera: IP
consenso trattamento dei dati personali: Rifiuto
telefono: 0
Contatta:

Re: Cali di giacenza

Messaggioda ilbenzinaio » 22/09/2011, 9:54

Sei in piena linea con i mie cali.... Ho un'impianto a 1500 mt, e il prodotto me lo consegnano da TORINO.

In 20 anni di gestione sono sempre salito sul camion a controillare i livelli prima e dopo lo scarico e non ho mai riscontrato cali da viaggio. Il problema è solo nella notevole differenza di temperature. Non possono assolutamnete mettere in dubbio questa cosa. E non c'è nulla da fare purtroppo......

Avatar utente
Massimo
Messaggi: 31
Iscritto il: 06/05/2009, 22:30
Cognome: DAdamo
Compagnia Petrolifera: Agip
consenso trattamento dei dati personali: Accetto
telefono: 0
Contatta:

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Massimo » 22/09/2011, 10:19

Se la compagnia considera tali differenze eccessive deve utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per verificare il problema. Il Gestore ha il dovere di attenersi alla procedura di verifica dei cali da comunicare alla compagnia per il riconoscimento degli stessi e al corretto inserimento delle differenze nel registro UTF.

Gestore tarantino

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Gestore tarantino » 22/09/2011, 12:39

scusate mille litri di cali ogni 150mila sono tanti? è meno dell'un per cento, ovvero tra il 4 e l'8 per mille. qui a taranto, siamo nella norma con quei valori. poi la compagnia può dire quello che vuole, quel che conta sono i cali tollerati per legge ovvero il un dodicesimo del 3% sulle benzine e un dodicesimo del 1% sui gasolii. Se fai le rilevazioni ogni mese hai una tolleranza pari al 3% sulle benzine e 1% su gasolio

Mrp80
Messaggi: 69
Iscritto il: 24/08/2011, 17:16
Cognome: Micarelli
Compagnia Petrolifera: Sp Energia Siciliana
consenso trattamento dei dati personali: Accetto
telefono: 0
Contatta:

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Mrp80 » 07/05/2012, 17:12

Torno a chiedere il vostro parere e aiuto.
Al 31 12 2011 ho registrato 1667lt di cali su 190576 lt di ssp, e 1283 lt su 255176 di gasolio.
Secondo i miei calcoli la compagnia avrebbe dovuto risarcirmi ca. 4000 €, invece stamattina la sorpresa.
Nota di credito per 2420 €. Contatto il responsabile che mi spiega che l'1,5 per 1000 del totale venduto viene detratto (668,00€) e che già sulla fattura di acquisto alla voce contributo cali vengono detratti 0,0011€ al litro e quindi stornati dal totale di fine anno.
Hanno ragione loro o devo mettere un avvocato?
Ancora grazie a tutti.

MARIN

Re: Cali di giacenza

Messaggioda MARIN » 08/05/2012, 7:25

i cali di giacenza sono e saranno sempre una piaga . il paradosso più fastidioso è che ,purtroppo alla sua rilevazioe e conseguente registrazione sul registro c/s li devi caricare come INCASSI sui corrispettivi ,quindi vendi aria (perchè questo sono i cali di giacenza ) a prezzo pompa , paghi iva e tasse e poi forse ti viene riconosciuto il 2,5 x 1000 dell erogato . chi vuol fare chiarezza si faccia avanti .

Gaia

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Gaia » 04/06/2012, 19:51

Buonasera, anch'io ho ricevuto delle note di credito che non corrispondono ai miei calcoli effettuati sulla base dei prezzi medi annui pubblicati sul sito del Ministero dello sviluppo economico.
Qualcuno mi sa dire, ai fini del calcolo quali sono i parametri ca condiderare?
Grazie

Ospite

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Ospite » 06/06/2012, 17:29

Buongiorno, le percentuali ammesse per i cali il 2,5 per mille sulla benzina e lo 0,83 per mille sul gasolio, partendo dall' erogato.
Almeno questo è quello che dovrebbe essere, ma se arriva la GDF per un controllo non tiene conto delle registrazioni fatte sul registro di carico/scarico relative ai cali, a differenza dell' UTIF, quindi sarai sempre fuori tolleranza per loro.
Avendo avuto dei cali consistenti quest' inverno ho segnalato il problema alla compagnia e fatto le prove di erogazione, ma il fenomeno era causato dal gelo.
Il problema è che non possiamo farci nulla e quando abbiamo esposto questo problema agli ufficiali della GDF, ci hanno risposto che dovremmo misurare la temperatura dei prodotti prima dello scarico e se è troppo elevata mandare via il camion e farlo tornare dopo un paio d' ore e misurare di nuovo la temperatura... sì e poi magari mando via anche i clienti perchè non ho più nulla da vendere....
E pensare che il prodotto dal camion passa in cisterna e poi finisce nei serbatoi, neanche lo vedo quello che vendo!
Scusate lo sfogo, ma certe cose mi sembrano assurde...

mirko&vale

Re: Cali di giacenza AIUUUTOOOO!!!!

Messaggioda mirko&vale » 07/06/2012, 16:37

Buonasera io sono un gestore fresco fresco è ho già dei problemi con i cali..........una domanda..che dicitura devo annotare sul registro per registrare i cali?grazie ad eventuali risposte

Ospite

Re: Cali di giacenza AIUUUTOOOO!!!!

Messaggioda Ospite » 08/06/2012, 12:17

mirko&vale ha scritto:Buonasera io sono un gestore fresco fresco è ho già dei problemi con i cali..........una domanda..che dicitura devo annotare sul registro per registrare i cali?grazie ad eventuali risposte


Io ho creato delle colonne apposta per i cali e sulla riga del giorno di annotazione scrivo ?cali registrati in fase di controllo"

peppe

Re: Cali di giacenza AIUUUTOOOO!!!!

Messaggioda peppe » 08/06/2012, 21:53

mirko&vale ha scritto:Buonasera io sono un gestore fresco fresco è ho già dei problemi con i cali..........una domanda..che dicitura devo annotare sul registro per registrare i cali?grazie ad eventuali risposte


io solitamente , nella sezione scarico annoto i cali di giacenza ogni mese, annotando a margine : "ore 19,30 : rilevato calo di prodotto SSP / DIESEL per differenza di temperatura allo scarico". Tieni presente che ho mediamente cali per 15000 litri annui di SSP e 10/11000 di Gasolio, su un erogato di 2500000 di ssp e poco più di tre milioni di gasolio. parliamo del 6 per mille su benzina e del 3,5 per mille sul Gasolio, entrambi fuori norma e regolarmente sanzionati in caso di controllo.

Mrp80
Messaggi: 69
Iscritto il: 24/08/2011, 17:16
Cognome: Micarelli
Compagnia Petrolifera: Sp Energia Siciliana
consenso trattamento dei dati personali: Accetto
telefono: 0
Contatta:

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Mrp80 » 14/06/2012, 12:33

ma almeno i cali che rientrano nella tolleranza ve li rimborsano totalmente oppure vi detraggono qualche percentuale come fanno con me?

Filippo_FK

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Filippo_FK » 17/06/2012, 20:11

A me addirittura mi hanno rimborsato una miseria.....io ho riportato nel file di excel che mi ha dato la compagnia da redigere, un calo di 3024 lt di verde e 2462 di gasolio, quindi 3,024 Mc e 2,462 Mc,mi hanno rimborsato 1,293 Mc di verde e 0,131 di gasolio.
Non è un furto???
Posso fare qualche cosa???

Mrp80
Messaggi: 69
Iscritto il: 24/08/2011, 17:16
Cognome: Micarelli
Compagnia Petrolifera: Sp Energia Siciliana
consenso trattamento dei dati personali: Accetto
telefono: 0
Contatta:

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Mrp80 » 25/07/2012, 9:05

Torno ancora su quest'argomento perchè ancora non mi è chiaro niente.
1° quesito:
Gasolio: (Erogato) lt 52489 x (tolleranza) 0,000833 = (calo legale) lt 44
Benzina: (Erogato) lt 31117 x (tolleranza) 0,0025 = (calo legale) lt 78
Io ho -167 di gasolio e -163 di benzina.
Sarò sempre un fuorilegge?
2° quesito:
Sul registro dei corrispettivi devo registrare 167 di gasolio e 163 di benzina come presunzione di cessione dei beni oppure 167-44=123 di gasolio e 163-78=85 di benzina?
Grazie a tutti.

Ospite

Re: Cali di giacenza

Messaggioda Ospite » 25/07/2012, 14:19

Mrp80 ha scritto:Torno ancora su quest'argomento perchè ancora non mi è chiaro niente.
1° quesito:
Gasolio: (Erogato) lt 52489 x (tolleranza) 0,000833 = (calo legale) lt 44
Benzina: (Erogato) lt 31117 x (tolleranza) 0,0025 = (calo legale) lt 78
Io ho -167 di gasolio e -163 di benzina.
Sarò sempre un fuorilegge?
2° quesito:
Sul registro dei corrispettivi devo registrare 167 di gasolio e 163 di benzina come presunzione di cessione dei beni oppure 167-44=123 di gasolio e 163-78=85 di benzina?
Grazie a tutti.


se registri correttamente in contabilità le note di credito relative ai cali, sui corrispettivi NON DEVI registrare nulla, altrimenti ti toveresti a pagare le tasse 2 volte su quel venduto. Conosco qualcuno che registra i cali nei corrispettivi, ma non le note credito della compagnia. >trattandosi, nel mio caso, di note credito che superano abbondantemente i 10000 euro l'una (2 volte l'anno, tra acconto e saldo) , se non le inserisci in contabilità , essendo soggette a verifica obbligatoria da parte dell'Agenzia delle Entrate (importi rilevanti in accredito) , sarei fottuto comunque. Comunque, devi renderti conto che NON E' POSSIBILE, con l'attuale normativa, essere in regola con il Fisco ma , sporattutto, con la Gdf.


Torna a “Discussioni Settore Carburanti”