GestoriCarburanti

Domenica, Nov 23rd

Last update:08:15:22 AM GMT

Senatrice Favero presenta interrogazione MSE su grave situazione Gestori

E-mail Stampa

"La legge sulle liberalizzazioni è stato un grande passo in avanti ma purtroppo in alcuni settori essa non ha ancora creato quella libera concorrenza tanto necessaria al nostro mercato interno". Lo dichiara la senatrice del PD Nicoletta Favero.  "Nel momento in cui, finalmente, dopo tanti anni, il prezzo dei carburanti torna finalmente a scendere - spiega Favero - si propone nel settore dei gestori delle pompe di distribuzione il grande problema della mancata nascita di un vero mercato di libera concorrenza.

A causa di alcune norme non chiarissime infatti, i titolari degli impianti non sono al momento in grado di riscattare le pompe che gestiscono mentre al contrario nuovi soggetti, in genere legati alla grande distribuzione, possono ora affacciarsi sul mercato con effetti disastrosi sul piano della libera concorrenza.

Diversi impianti - prosegue la senatrice del PD - sono sull'orlo del fallimento e di fronte alle difficoltà incontrate da queste imprese, in moltissimi casi a gestione familiare, occorre intervenire. Il ministero dello Sviluppo Economico - conclude Favero - deve dare al più presto effettiva applicazione ai dettami della legge per impedire il rischio di chiusura, non certo volontaria, di moltissimi impianti nel giro di poche settimane".

Sulla questione, la senatrice Favero ha presentato un'interrogazione al ministro dello Sviluppo Economico.

Commenti (14)
  • Gigi

    8)

    Non so se è di destra o di sinistra, chi se ne frega del colore politico.

    Dico solo:

    - finalmente un politico (una) ci difende!

    Speriamo..................

  • Anonimo

    É del Pd mentre Saglia e Squeri sono del Pdl . Cosi , tanto per informare.....

  • Gestore IP

    ......Brava Nicoletta....hai tutta la mia stima, .....e non perche ci conosciamo, ma perche so' cosa stai facendo per la povera gente in generale,e quindi anche per noi Gestori , continua cosi, Grazie.

  • fausto

    FINALMENTE SI SONO ACCORTI DI NOI CHE SIAMO SUL ORLO DEL FALLIMENTO GRAZIE DI CUORE..............

  • bigboy  - uscite dalle vostre paure

    peggio sempre peggio...quando non si ha più nulla da perdere si diventa come bestie ferite e ci si difende con spirito di autoconservazione....giustizia vera giustizia per i Gestori...cari colleghi non abbiate più paura, uscite alla luce, non state in silenzio, diventate solo complici delle compagnie matrigne!!! 8)

  • oleoblitz  - avanti così

    giustizia giustizia giustizia....basta sconti, campagne promozionali. carte socetarie e tutte le varie porcate .... ritorniamo solo e semplicemente BENZINAI ciaociao! :grin :)

  • Alex

    Grazie per la sensibilità mostrta dalla Fornero verso il nostro settore.
    Sicuramente i politici del sesso forte avevano altri interessi più importanti da curare, per non accorgersi delle continue rivendiazioni e delle continue attenzioni chieste dai nostri sindacati, verso il nostro settore fortemente in crisi da tempo.
    Nonostante le censure sul argomento se ne sono accorti i giornalisti, i magistrati, i clienti e non si erano accorti di nulla i politici.
    Come ben dice Fiorello, "Sono tranquillo, confido nella magistratura"
    Se crollano 7000 impianti,(quelli che dicono di dover ridurre) anche se a conduzione famigliare, sicuramente daranno un nuovo scossonealle banche, visto il metodo che hanno scelto per ridurli.
    GRAZIE FORNERO

  • stefano

    Probabilmente questo "interesse" nasconde qualcosa...che ci volete fà ormai son diventato davvero poco fiducioso...spero proprio di sbagliarmi.....mi sembra tanto il rumore della campana di una nave che affonda quando ormai siam già tutti sott'acqua.....

  • ascoltate

    Signori si è interrogata sul decreto liberizzazioni per interdeci la solita cazzata sigarette non oil approvvigionamento extra rete per i propietari eccetera.
    Mica a detto di aumentarci il pro litro per il calo vendite che abbiamo avuto magari con un aumento istat e non ha nemmeno proposto cassa integrazione o ammortizzatori sociali insomma una nostra uscita soft stanno solo aspettando che sfiniti meglio dire falliti andiamo a fare cicoria.

    Io penso di vendere sigarette elettroniche

  • Gestoreeni

    Se l'oggetto della interrogazione è quello riportato nell'articolo, purtroppo, cari colleghi, non illudiamoci.
    Infatti, da quanto espresso dalla senatrice, si evince che parla di qualcosa che non conosce fino in fondo.
    Prima di affrontare determinati argomenti, nel nostro campo, specialmente a livello legislativo, sarebbe opportuno farsi una buona cultura in merito.
    Comunque un grazie alla Senatrice Favero.

  • gest.eni

    Finalmente un politico che si occupa dei Gestori.Però non bisogna dimenticare che una rondine non fa primavera.
    Nel frattempo però noi Gestori non dobbiamo abbassare la guardi e aderire alla Class action.

    Qualcuno sa in quanti hanno aderito?

  • contozero  - contozero

    :cry .........CARI COLLEGHI IOM PROPONGO UNA BELLA MANIFESTAZIONE DI MASSA A ROMA......ALZIAMO LA VOCE MOSTRIAMOCI A TUTTI!!!!!!!!!

  • gest.eni  - per conto zero

    Caro conto zero,la manifestazione l'abbiamo già fatta a Roma a novembre ma non eravamo in dieci mila.
    Tu probabilmente non c'eri.

  • Anonimo

    FAVEROOOO,non Fornero,quella piange e basta !!!!!!

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: