Q8 presenta la stazione di servizio “completamente green”

Si chiama “Q8 Green Island” il nuovo modello di stazione di servizio ideato da Kupit che sarà presentato domani e dopodomani a Milano al Mapic Italy 2019, il più grande evento dedicato al mercato immobiliare commerciale italiano.

Il “concept”, si legge in una nota, sarà rivolto anche al rifornimento dei veicoli alimentati a carburanti alternativi ed elettrici e potrà essere implementato nelle nuove realizzazioni e negli ampliamenti di centri commerciali, parchi commerciali e factory outlet.

La stazione di servizio “Q8 Green Island”, prosegue la nota, verrà realizzata utilizzando materiali di riciclo provenienti da impianti carburanti Q8 in dismissione, con il ricorso a materiali e prodotti dotati di certificazione ambientale (Epd), l’adozione di sistemi di efficientamento energetico all’avanguardia e la produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico ed eolico in primis).

La partecipazione di Q8 al Mapic Italy, si legge ancora nel comunicato, è un’occasione importante per esplorare nuove partnership con retailer di prestigio del food & beverage in grado di arricchire e diversificare l’offerta non-oil contribuendo al percorso intrapreso da Q8 di trasformazione della propria rete di stazioni di servizio.

Kupit sottolinea che “da semplice location, dove offrire ai clienti in viaggio il classico rifornimento della propria vettura, la stazione di servizio Q8 diventa un vero e proprio destination point, un luogo in cui soddisfare le esigenze dei consumatori offrendo una più ampia gamma di servizi integrati che intercettino i trend attuali”.

Con circa 3.000 stazioni di servizio in Italia, Q8 porta in dote ai futuri partner la volontà di investire sui propri asset composti da un vasto patrimonio immobiliare e la spinta a intercettare, nelle strategie di sviluppo della propria rete, i progetti immobiliari di maggior rilevanza sul territorio italiano a partire dalle nuove realizzazioni e dagli ampliamenti degli shopping centre.

Lascia un commento

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami