Il Sottosegretario Crippa convoca le associazioni dei Gestori e gli autoconvocati di Brescia e Sardegna

Su richiesta e indicazione del Sottosegretario di Stato On. Davide Crippa, è convocato un tavolo tecnico di confronto presso gli Uffici del Ministero per il giorno 28 maggio 2019, ore 15:00, per approfondimenti che riguarderanno principalmente i seguenti argomenti:

a) accordi economici e normativi del comparto dei gestori dei distributori di carburanti;

b) razionalizzazione della rete distributiva dei carburanti e meccanismo di controllo della filiera dei relativi prezzi;

c) misure volte a migliorare il monitoraggio e la disciplina della circolazione degli olii combustibili ( miscele di olii) da autotrazione non sottoposti ad accise.

Si fa presente e si anticipa che successivamente al tavolo tecnico in oggetto, verrà fissata la data di convocazione del prossimo Tavolo di confronto sulla illegalità nel settore dei carburanti.

Questo il testo con cui il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa ha convocato i gestori carburanti per un “tavolo tecnico di confronto”.

Presenti anche il Gruppo Spontaneo Gestori di Brescia e della Sardegna, questi ultimi hanno chiesto che alla convocazione siano presnti anche le Compagnie petrolifere interessate ENI, EG Italia, IP, Q8, Petrolifera Adriatica, Retitalia, Beyfin, Total Erg, Tamoil Italia S.p.a. al tavolo tecnico di confronto, così come richiesto nelle precedenti richieste e nella comunicazione di sciopero.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Mimmo
Mimmo
1 anno fa

È tardi ormai li stanno facendo fallire tutti!il meccanismo è ben avviato e studiato nei minimi particolari, li faranno fallire per poi fra qualche anno chiedere gli aiuti di stato per ridimensionare il settore. Non meritano un euro ,hanno già preso tutto dalle gestioni

Francesco
Francesco
Rispondi a  Mimmo
1 anno fa

spiegati meglio

Peppe
Peppe
1 anno fa

Positiva la presenza della nuova delegazione Sardegna, sono con voi dalla SIcilia.

pippo
pippo
1 anno fa

Ed eccoci al solito tavolo !!!!
Se on Crippa convoca un tavolo tecnico per sapere i vari punti A:B:C ,vuol dire che non sa nulla dei problemi e della realtà del mondo dei carburanti altrimenti non chiederebbe delle cose che sa anche un bambino ,quindi si dovrebbe iniziare tutto dall inizio ? Siamo su scherzi a parte ??!!! Ci sono gestori che si sono uccisi per la crisi e lor signori ci chiedono quali sono gli accordi economici delle gestioni ? Vadano nell ufficio eni e le chiedano Vogliono sapere dell illegalità ? Vadano dalla finanza cosa caxxxo centrano i gestori !! l unica cosa che vogliono i gestori sono GLI EURO di margine tutto il resto delle misure sugli olii ecc ecc non ce ne importa nulla .interessate la finanza o i monopoli e se non siete in grado di contrastare il contrabbando di petrolio mandate a casa i VS dirigenti da 300 mila € annui
Spero che i comitati spontanei rifiutino certi incontri e vadano avanti per la loro strada ,fate lo sciopero e non calate la testa GRAZIE

paolo
paolo
Rispondi a  pippo
1 anno fa

quanti tavoli vogliono fare,siamo forse in una falegnameria?

Maurizio Cavallucci
Maurizio Cavallucci
Rispondi a  pippo
1 anno fa

Sono d’accordo ….basta, basta , basta !!!!