UP: no ad allarmismi, serve unità di intenti

“Pur condividendo le preoccupazioni dei gestori sulla tenuta economica di molti punti vendita, soprattutto in autostrada, dato il drastico calo del traffico, è importante non creare allarmismi e continuare ad assicurare un servizio essenziale per il Paese”, si legge in una nota.

“Le nostre associate, oltre a continuare ad operare regolarmente nelle stazioni di servizio gestite direttamente, stanno supportando i gestori dei propri impianti affinché possano, responsabilmente, garantire l’assolvimento del servizio in questa difficile emergenza.”

Proprio per evitare la crisi progressiva delle gestioni, denunciata dalle associazioni di categoria nel loro comunicato, continua la nota, le aziende stanno intervenendo con misure di sostegno specifiche per le singole gestioni, in alcuni casi anche attraverso accordi quadro con le stesse associazioni di categoria.”

“La crisi, come evidente, è molto profonda e richiede unità d’intenti da parte di tutte le componenti del settore, e dello stesso Governo, per garantire alla Comunità la necessaria distribuzione dei carburanti”

  • 45
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
0 0 Vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
4 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Massimo Moroni
Massimo Moroni
4 mesi fa

blablablablablablablabla fumoso e inconcludente,,, come sempre

pippo
pippo
4 mesi fa

Maaaaaa,l U P non è quella organizzazione delle compagnie petrolifere o retisti ? Non sarà mica quella che fino a pochi MESI fà ci voleva togliere anche l aria ? quella dove qualche associato ci obbligava a pulire il vetro alla troia di turno ? o non sarà mica quella che vuole abolire tutti i contratti di comodato ? o quella dove gli associati ci obbligano al servito per derubare il cliente ?
Oggi si preoccupa della tenuta economica dei gestori ,e ieri ? Quali sarebbero le misure al sostegno ? il rimborso della mascherine ?o la dilazione di 4 gg acquisto carburante ? parliamo degli affitti ?
Avete la faccia tosta di chiederci responsabilità !!! a Noi che siamo sempre rimasti responsabili !! per 2 centesimi al litro !!!Tornatevene alle vs ville con lo smart working o come cazzo si chiama e vergognatevi
vedremo se quando NOI vi chiederemo piena collaborazione cosa risponderete ,cosa risponderete ai rinnovi contrattuali P di M……
Comunque ,UP rassicuri i propri associati ,i vari dirigenti continueranno a percepire il loro lauto stipendio

Reda
Reda
4 mesi fa

loro intanto hanno la borsa piena….iniziative x ogni singola gestione….a me l ar mi ha detto che gli uffici direzionali ,cioè chi decide,sono x il momento chiusi…..campa cavallo…

Giovanni Ruiu
Giovanni Ruiu
4 mesi fa

E se lo dice UP siete a posto..
Il governo.. Ma non avete un cazzo fino ad oggi.. No margini? NO FUTURE.. PUNTO.