Alpha Green Italia, precisazione di Tiziana Zampieri

Pubblichiamo la lettera dell’avvocato Gianluca Tognozzi, in nome e per conto della dottoressa Tiziana Zampieri, in proprio e quale legale rappresentante pro tempore della società Alpha Green Italia srl, in relazione all’editoriale pubblicato sulla Staffetta di venerdì scorso dal titolo “Frodi di carburanti, lo Stato deve reagire” e riprodotto anche in questo portale.

Pubblichiamo integralmente la richiesta di rettifica.

Nell’articolo in questione, scrive l’avvocato Tognozzi, “inspiegabilmente e senza alcun fondamento, si fa riferimento alla suddetta società ed al suo Cda, lasciando intendere che la società Alpha Green fosse coinvolta in vicende relative a frodi consumatesi nel settore carburanti.

Come se non bastasse, inoltre, nel medesimo articolo, dopo avere riportato i nomi dei membri del Cda della società, si commenta in questo modo: ‘Un interesse davvero singolare, questo di tanti sconosciuti per un settore con volumi e margini in contrazione…’.

Le Vostre affermazioni e l’indebito accostamento del nome delle mie clienti in un articolo che ha per oggetto le frodi nel settore dei carburanti, poiché false e pertanto diffamatorie, hanno provocato alla dottoressa Zampieri ed alla Alpha Green notevolissimi danni alla propria immagine ed alla propria reputazione, rispetto ai quali si stanno valutando le tutele legali da adire.

Si fa rilevare che la dottoressa Tiziana Zampieri e gli altri componenti del Cda della società Alpha Green Italia srl sono validi professionisti, mai coinvolti in indagini penali, così come la società che, al contrario di quanto da Voi, indebitamente, affermato, opera nel rispetto assoluto della legge.

Nel contempo, mi permetto di evidenziare che tutto quello da Voi scritto nell’articolo in questione è assolutamente falso ed errato, dal momento che la dottoressa Tiziana Zampieri non è la legale rappresentante della società Alpha Green Oil, bensì della società Alpha Green Italia srl; allo stesso modo, anche i componenti del Cda da Voi indicati non si riferiscono alla società Alpha Green Oil ma alla società Alpha Green Italia srl, anche se occorre precisare che il signor Silvano Pini, di fatto, non ha mai operato come consigliere di amministrazione poiché, per motivi di incompatibilità, si è dimesso da tempo ed al suo posto è stato nominato, nel mese di novembre 2020, l’avvocato Giovanni Foglia. A tale riguardo, si allega visura camerale della società Alpha Green Italia srl dalla quale si evince che le notizie riportate nel Vostro articolo sono del tutto errate.”

  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti