CONSUMI PETROLIFERI: UNEM, +4,1% A OTTOBRE, STIMA +4% A NOVEMBRE

I consumi petroliferi ad ottobre sono stati pari a poco meno di 4,9 milioni di tonnellate, in progresso del 4,1% (+193.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2020.

Rispetto allo stesso mese del 2019 tali volumi risultano essere ancora inferiori del 9,4%, soprattutto per il protrarsi della crisi dei carburanti per aerei che rispetto al 2019 mostrano volumi ancora inferiori del 45%.

Andamento positivo per i carburanti autotrazione grazie alla progressiva ripresa di tutte le attivita’ in presenza, ma con un indebolimento della tendenza di crescita per i rallentamenti nella movimentazione delle merci dovuti alle difficolta’ nelle catene di approvvigionamento e distribuzione di molte materie prime. Benzina e gasolio insieme, con un giorno lavorativo in meno, hanno fatto registrare un +7% rispetto allo stesso mese del 2020, mentre rispetto ad ottobre 2019 (che aveva pero’ 2 giorni lavorativi in piu’), si evidenzia un calo del 4,6%.

Nei primi dieci mesi dell’anno i consumi petroliferi italiani sono ammontati a 45,4 milioni di tonnellate, con un incremento dell’8,5% rispetto allo stesso periodo del 2020, tuttavia ancora inferiori del 9,9% rispetto al 2019.

Per il mese di novembre 2021 Unem stima un recupero in linea con quello di ottobre (attorno al 4%).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti