Staffetta rete, due conti sul delta tra self service e servito

Medie settimanali del periodo 9-15 febbraio

Staffetta Quotidiana – Settima settimana consecutiva in rialzo per le medie settimanali dei prezzi praticati alla pompa di benzina e gasolio, poco mosso il Gpl, in calo il metano. La benzina self service è a 1,833 euro/litro (+16 millesimi, valori arrotondati), servito a 1,959 euro/litro (+17). Diesel rispettivamente a 1,709 euro/litro (+17) e 1,840 euro/litro (+17). Gpl servito a 0,818 euro/litro (invariato), metano a 1,774 euro/kg (-7).

In calo lo “sconto” pompe bianche: sulla benzina siamo a 3,1 cent sul self service e a 14,6 cent sul servito, sul diesel rispettivamente a 2,1 e 14,2 cent.

Poco mosso il sovrapprezzo per chi fa il pieno in autostrada rispetto alla rete ordinaria: 8,2 cent/litro per la benzina self e 9,6 per il gasolio self, 17,3 per la benzina servito e 18,9 per il gasolio servito.

lieve rialzo per i margini lordi: sulla benzina siamo a 18,4 cent/litro (+0,1 cent, media 12 mesi a 17,5 cent), sul gasolio a 17,2 cent (+0,2 cent, media dei 12 mesi a 18,2 cent).

Per tre dei cinque maggiori marchi della distribuzione carburanti registriamo questa settimana il superamento della soglia psicologica dei due euro/litro sul prezzo della benzina in modalità servito. Soglia che Eni è stata la prima a superare, sia perché il Cane a sei zampe si trova nella parte alta quanto a livello medio dei prezzi, sia perché è la compagnia che più di tutte ha spinto sul differenziale di prezzo tra le vendite in self service e quelle con servizio. In media i prezzi Eni con servizio sono oltre 20 centesimi più alti rispetto al self service, livello che per IP, Esso e Q8 si attesta invece intorno ai 16 centesimi e per Tamoil a circa 8 cent (anche se sul solo gasolio IP presenta un differenziale di 18,5 cent). Considerando l’intera rete di distribuzione italiana, il differenziale di prezzo tra self service e servito si attesta intorno ai 13 centesimi al litro, livello che per le pompe bianche scende a 5 cent/litro.

Per gentile concessione di Staffetta Quotidiana 

Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
max
max
3 mesi fa

semplicemente per capire,il gestore acquista e paga il carburante,la compagnia impone il prezzo, la compagnia impone lo sconto il gestore serve i clienti a +20 cent al litro riceve un margine irrisorio, ma il differenziale tra self e servito chi lo intasca?