Ecco dove finiscono 50 euro di benzina e Gasolio

Proprio nel momento in cui si parla, sempre più frequentemente, dell’aumento dei prezzi dei prodotti petroliferi (anche per le note vicende della guerra e dell’aumento delle tariffe del gas e dell’energia elettrica che ne stanno conseguendo), la Fegica Cisl ha voluto riprodurre un aggiornamento della ripartizione dei famosi 50,00 euro di carburante dove vengono suddivise le varie compononeti che poi definiscono i litri che il consumatore inserirà nel suo serbatoio.

Dal dettaglio delle varie componenti che concorrono alla formazione del prezzo si evince, chiaramente, che la parte del leone la fa lo Stato con la percentuale di Accisa e IVa pari al 57,42% per la benzina (€uro 28,71) e gasolio 53,86% (€uro 26,93) seguita dal costo internazionale del prodotto 33,24% (€uro 16,62) per la benzina e 36,10% (€uro 18,05).

Il Ricavo lordo Industriale della benzina che va ai cosiddetti petrolieri, per la benzia è del 7,41% (€uro 3,73) mentre per il gasolio è pari al 8,01% (€uro 4,05).

Ai Gestori, che si collocano all’ultimissimo posto della catena, il ricavo (netto Iva) è del 1,9% (€uro 0,95) per la benzina e il 2% (€uro 1,02) sul gasolio.

La Fegica invita, pertanto, tutti i Gestori a stampare le locandine ed a mostrarle sugli impianti a riprova che gli aumenti del prezzo poco hanno a che vedere (come qualcuno strumentalmente sta facendo intendere) con l’attività svolta dai Gestori.

Sottoscrivi
Notificami
guest
6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
oleoblitz
oleoblitz
7 mesi fa

tanto per essere ancora più chiari e per non generare ulteriore confusione, il nostro introito (misero) è PRO LITRO e non a percentuale (magari lo fosse)…almeno diamo informazione vera ai clienti…ciao ragazzi!!!

Alex
Alex
6 mesi fa

Dipende !!
In caso le 50 Euro vengono spese al servito ci sono da aggiungere all’incirca 5 Euro di premio x l’azienda che il gestore estorce al cliente in nome e x conto delle politiche aziendali che tecnicamente viene definito differenziale fra servito (che svolge il gestore) e self che pratica l’azienda.
Come lo investono il denaro di queste estorsioni, campando un branco di personaggi mediocri che non avrebbero meritato nemmeno il reddito di cittadinanza ??
Poi andiamo a difendere le popolazioni straniere dalle dittature !!!
L’Europa, cosa ne pensa di questa schiavitù democratica.

lucai eg
lucai eg
6 mesi fa

da precisare che il 2% non è netto perchè ci sono da pagare tutte le spese. quello che resta è uno 0,5% tipico da raccoglitori di pomodori senza contratto

max
max
Rispondi a  lucai eg
6 mesi fa

caro collega EG la compagnia dice di fare piu servito piu servito piu servito😂😂😂😂😂😂

Claudio
Claudio
6 mesi fa

Che dire su questi prezzi? Fino a 2 anni fa si acquistava ad un Plattz + 25 domani si acquista ad un Plattz + 160 sembra quasi il prestito che puoi ricevere da un certo ambiente ….. speriamo che la magistratura indaghi !!!!

massimo
massimo
6 mesi fa

Sarebbe forse il caso di abbassare la percentuale di tasse , anche perché se il prodotto cresce di prezzo , mi sembra che le tasse seguano lo stesso.