Staffetta Quotidiana- Corto sull’extrarete? Unem: rifornimenti regolari

“Colli di bottiglia dovuti alla corsa all’acquisto”

I rifornimenti di prodotti petroliferi (carburanti e combustibili) sono regolari, non c’è alcun taglio all’offerta. Lo riferisce Unem rispondendo a una richiesta di Staffetta quotidiana, dopo l’allarme lanciato ieri da Assopetroli su “una significativa contrazione della disponibilità di prodotto in extrarete”.

I problemi di questi giorni, fanno sapere da Unem, sono eventualmente dovuti a colli di bottiglia sul mercato spot extrarete venutisi a creare a seguito di una corsa all’acquisto, determinata probabilmente dalla prospettiva di un ulteriore aumento delle quotazioni nei prossimi giorni e dai timori legati alla crisi ucraina.

Tale corsa all’acquisto, conclude l’associazione, può creare in alcuni casi disagi nella regolare programmazione delle attività delle basi di carico.

Per gentile concessione di Staffetta Quotidiana 

Sottoscrivi
Notificami
guest
14 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Gestore Esso
Gestore Esso
2 mesi fa

Forse all’Unem non hanno capito a quale tipo di prodotto si riferivano…

Claudio
Claudio
2 mesi fa

Strano, mi sembra che l’ Eni abbia diramato che, per tutto il mese di marzo mancherà merce.

Sax
Sax
2 mesi fa

Ma che stanno a dire ? cedono il prodotto a platts+180/200 e manco se piangi in arabo. Qua deve intervenire l’autorità….e devono spiegare perchè applicano 200 punti di spread! quando prima della guerra non si superavano i 90.

Visto che lo distribuiscono col contagocce, da me si chiama aggiotaggio.

Vedremo prezzi SSp a 2,06 e gasolio a 2,03..e non basta; oggi sta salendo ancora di 50 punti.

Gas OilLGOc1 LATEST TRADE 1.090,50USD CHANGE 46,50(+4,45%)

Last edited 2 mesi fa by Sax
Claudio
Claudio
Rispondi a  Sax
2 mesi fa

Mamma Eni che fa bagarinaggio, ( Cioè lo stato ai propri cittadini ) non credo possibile. Mi piacerebbe sapere il motivo di questo comportamento.

franco
franco
Rispondi a  Claudio
2 mesi fa

Considerando che l’eni perde moltissimi soldi da raffinazione e distribuzione carburanti in Italia, potrebbero esserci criticità logistiche grosse…

Claudio
Claudio
Rispondi a  franco
2 mesi fa

Franco non posso crederti, la poca merce che ci consegna e a Plattz + 180, mentre 2 mesi fa era a Plattz +60. O forse il Plattz è aria fritta.

franco
franco
Rispondi a  Claudio
2 mesi fa

Leggiti i bilanci eni, non fanno soldi in italia da 10 anni.
Se questo ti sembra assurdo, ti consiglio di investigare la questione per conto tuo

Sax
Sax
Rispondi a  Claudio
2 mesi fa

Questo è la situazione odierna. . Non si parla solo di Eni ma di tutti gli attori. Raffinerie, Depositi, Grossisti. Oggi se vuoi carburante te lo fanno pagare platt’s+200 e non basta. se vuoi marginare per non perderci devi venderlo a + di 2,10 euro self

Fabio
Fabio
Rispondi a  Sax
2 mesi fa

…sono una pompa bianca ieri consegnati 37.000 litri pagamento vista bonifico, acquisto gasolio 1,970 verde 2,016 ivato,più trasporto….lunedi +4 cent,martedi +5/6 cent/litro….

Claudio
Claudio
Rispondi a  Fabio
2 mesi fa

Fabio, hai ragione, mamma Eni comanda, e….. le altre compagnie devono fare quello che decide mamma Eni. Che vergogna.

giovanni
giovanni
Rispondi a  Claudio
2 mesi fa

Caro Collega ,non sono gestore eni ,ma ti posso assicurare che gli accordi di cartello esistono.

Sax
Sax
Rispondi a  Fabio
2 mesi fa

Scusami, non capisco. Se devi marginare il giusto per non fallire. A quanto la devi vendere?

Fabio
Fabio
Rispondi a  Sax
2 mesi fa

+0,150…..MINIMO

Last edited 2 mesi fa by Fabio
Sax
Sax
Rispondi a  Fabio
2 mesi fa

Oggi in extra rete gasolio venduto a 2,29 consegnato!!! costa più della ssp