Rete carburanti autostradale: il settore scrive al governo e chiede l’apertura di un tavolo di confronto

Il settore della rete carburanti autostradale ha manifestato la necessità di avviare, nel più breve tempo possibile, un tavolo di confronto con le diverse rappresentanze del settore autostradale. L’obiettivo è la creazione di un Piano che possa guidare la modernizzazione, ristrutturazione e riconversione delle aree di servizio autostradali, orientandosi verso un servizio sempre più adatto a una mobilità decarbonizzata.

Questa richiesta è stata formalizzata attraverso una lettera inviata ai Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, dell’Industria e del Made in Italy, nonché alla Presidenza del Consiglio. I firmatari della lettera sono Unem, Assopetroli-Assoenergia, Anisa Confcommercio, Faib Confesercenti, Fegica e IP-Gruppo Api.

Nella missiva, le organizzazioni sottolineano le preoccupazioni del settore riguardo a una crisi strutturale che perdura da anni nella distribuzione dei carburanti autostradale. Questa crisi è caratterizzata da un costante declino delle vendite, che ha raggiunto quasi il 70% in un periodo di 15 anni, accanto a un significativo aumento dei costi operativi e gestionali.

Il motivo principale dietro la richiesta di apertura del tavolo di confronto è la necessità di affrontare in maniera seria e costruttiva le principali criticità della distribuzione autostradale dei carburanti. Attualmente, la proposta di Piano in esame presso la Conferenza Stato-Regioni non affronta in modo concreto questi problemi, indispensabili per garantire un servizio pubblico di qualità e sicuro per gli utenti.

Il settore auspica che questo tavolo di confronto possa contribuire a delineare soluzioni concrete e a sviluppare strategie efficaci per rilanciare la distribuzione dei carburanti autostradale, rendendola più aderente alle esigenze della mobilità moderna e rispettosa dell’ambiente. La collaborazione tra il governo e le rappresentanze del settore si presenta come un passo fondamentale per affrontare le sfide attuali e pianificare un futuro sostenibile per la rete carburanti autostradale italiana.

Comunicato-congiunto-tavolo-autostrade-22.11.23

Sottoscrivi
Notificami
guest
52 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Stefano v
Stefano v
3 mesi fa

TUTTO INIZIO’ CON LA GENIALATA DELLO SCONTONE DI PASQUA COME SUICIDARSI ANNO 1998 L’INIZIO DELLE MINCHIATE DELLA EFFICENTISSIMA CLASSE DIRIGENTE CHE IN 25 ANNI HA AFFOSSATO UN SETTORE FLORIDISSIMO. SPERIAMO CHE ALMENO DOPO UN QUARTO DI SECOLO PARTORISCA UNA RISTRUTTURAZIONE SERIA E IMPOSTA PER COMPENSARE I DANNI.CLASSE DIRIGENTE NEGLI ANNI PASSATI IDENTICA A UN FAMOSISSIMO FILM DI STANLIO E OLIO IN PARTENZA IN AUTO PER LE VACANZE.

Last edited 3 mesi fa by Stefano v
Salvatore
Salvatore
3 mesi fa

LA RISTRUTTURAZIONE DELLA CATEGORIA è GIA IN ATTO,IN QUANTO LE GESTIONI IN QUESTO MOMENTO SONO PARECCHIO COMPROMESSE ECONOMICAMETE ,VUOI PER MARGINI DA FAME CHE IN QUESTI ULTIMI ANNI LE COMPAGNIE PUR AVENDO FATTO DEI RITOCHI AL MARGINE DEI GESTORI.. ” UNA PRESA PER IL CULO” VA DA SE CHE MAN MANO CHE IL GESTORE CHIUDE PER NON ROVINARSI E COMPROMETTERE LA PROPIA INCOLUMITA FAMIGLIARE CONSEGNA LE CHIAVI , CON TUTTE LE COSEGUENZE DI UN NUOVO COLLOCAMENTO NEL MONDO DEL LAVORO CHE ALL’ ETA DI 40- 50 ANNI NON è AFFATTO SEMPLICE ,EQUINDI QUANDO AI RESTITUITO L’ IMPIANTO SE GLI CONVIENE LO RIAPRONO ALTRIMENTI LO CHIUDONO SENZA NESSUN PROBLEMA, E QUESTA è LA LORO RISTUTTURAZIONE ,CON IL BENESTARE DEI GOVERNANTI DI TURNO CHE FINO AD ORA SI SONO LETTERALMENTE SBATTUTI I COGLIONI !!!!

Luca
Luca
Rispondi a  Salvatore
3 mesi fa

Mai sintesi fu più perfetta ! Concordo alla grandissima tutto. Ben detto !!

Stefano v
Stefano v
3 mesi fa

CERCARE DI DARE UN INDENNIZZO AL GESTORE CHE SI TROVERA’ SENZA LAVORO GRAZIE ALLA RISTRUTTURAZIONE QUESTO E’ CIO’ CHE DEVE CHIEDERE IL SINDACATO E COSI’ FACENDO AIUTERA’ NELLE VENDITE I GESTORI RIMASTI CHE ASSORBIRANNO LE VENDITE DI CHI CHIUDE

ant
ant
3 mesi fa

aumentino un po’ i margini,visto che il governo aumenta gli stipendi ai P.A,perché’ noi non siamo la spazzatura delle compagnie e del governo

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  ant
3 mesi fa

Caro Ant Tu non sei un dipendente del governo .I soldi di aumento li devi chiedere alla tua compagnia ,la quale non ti tratta come la spazzatura ,ma peggio ,della spazzatura qualcuno si interessa dei gestori no La P.A per ottenere un aumento sciopera e disturba .I gestori no Alla P.A é stato insegnato a lottare ,ai gestori hanno insegnato ad aspettare i tavoli e il messia e come dice SALVATORE , che i governi di turno se ne sono sbattuti forse perché non dovevano fare più di tanto ,aggiungerei che anche sindacati e gestori se ne sono sbattuti .Se siamo a questo punto la responsabilità sarà di qualcuno ,o no

PIPPO
PIPPO
3 mesi fa

Premesso che non so quali siano le grasse differenze tra un p v autostradale e uno della rete ordinaria .So per certo che il motivo del calo delle vendite é dovuto al prezzo ,solo ed esclusivamente al prezzo .Il calo di vendite lo abbiamo tutti .loro di più Questa lettera ha diversi firmatari tra i quali chi FA il prezzo IP o tra i suoi associati Assopetroli-Assoenergia, .Quindi cosa potrebbe dire il governo se non “calate il prezzo ” Un esempio .Lavora da me un ex dipendente autostrada e mi racconta che con l avvento delle P Bianche i clienti uscivano per fare rifornimento e rientravano .I costi operativi e gestionali sono aumentati per tutti non solo per le autostrade Quindi cosa si va a chiedere al Governo ? Cosa va a chiedere al Governo chi è responsabile del proprio male ?

Luca
Luca
Rispondi a  PIPPO
3 mesi fa

Questo tuo intervento denota ancora una volta quanto poca conoscenza hai del settore e del governo che cerchi sempre di difendere. Hai mai sentito parlare di royalties che si pagano in autostrada?? Se in autostrada le benzine costano di più è per via delle “royalties” (tra le 20 e le 40 delle vecchie lire) che le concessionarie autostradali percepiscono per ogni litro di carburante venduto. Queste famose (non per te ) royalties, in forma diversa, sono anche presenti in tutti gli altri prodotti venduti come bevande panini ecc. Inoltre in autostrada i costi di gestione sono maggiori perchè occorre garantire il servizio h24.

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  Luca
3 mesi fa

Ho solo chiesto cosa ti potrebbe dire chi governa se non calate il prezzo ? Le royalties ci sono sempre state anche quando facevano il 70%in più e dicasi per le spese .Non mi è chiaro cosa vogliono dal governo In quanto al governo ,fattene una ragione

Luca
Luca
Rispondi a  PIPPO
3 mesi fa

Intanto potrebbe impedire ad un soggetto che ha in concessione un bene pubblico di inserire delle royalties su di un bene primario come i carburanti. Visto che si sono stracciati le vesti in campagna elettorale che volevano abolire le accise aboliscano almeno le royalties. Poi potrebbero anche fare una legge per eliminare quel vincoli che gravano economicamente sui titolari e che fanno lievitare i costi nonostante l’assenza di erogato. Cose semplici che dovrebbe fare un governo che dice di essere diverso dai precedenti. Ma essendo uguale ai precedenti fattene tu una ragione…

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  Luca
3 mesi fa

Ma perché non lo hanno fatto i tuoi predecessori !!Oggi tutti vogliono che questo faccia quello che l altro per 20 anni non ha fatto Cosa cazzo hanno fatto in 20anni per i gestori se non fotterli !!!! adesso vorrebbero che quello che “loro” hanno mantenuto per 20 anni ,il governo attuale levasse ,Vorrebbero che la burocrazia e i vincoli che gravano che ci hanno massacrato fino a ieri ,”questi ” li levassero. Che levassero le royalties che fino a oggi li ha ingrassati .Potevate levarle prima avevate tutto il tempo come levare le accise !!!! Potevano non fare il super bonus 110 , Abbi pazienza tra 4 anni tornerete a governare allora rideremo Ergo finitela di rompere i coglioni !!!

Luca
Luca
Rispondi a  PIPPO
2 mesi fa

Ti ripeto che io critico tutti i governi e non li ho votati. Ma adesso perchè questi li hai votati tu non devono fare nulla ed anzi nemmeno bisogna chiedere? Fatti dare un consiglio, curati da uno bravo.

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  Luca
2 mesi fa

Se non hai votato nessuno ,non criticare ,sei un parassita che non ha idee ,ha solo l idea di chiedere e non far nulla !!! Sei uno che manda avanti gli altri e aspetta che succeda qualche cosa Se negativa tu non sei stato ,se positiva ,da bravo parassita raccogli i frutti Ho criticato questo governo molte volte anche se lo ho votato .Votare un governo o appoggiare un sindacato non vuole dire che si approvano le scelte a prescindere. Solo i somari hanno un unica direzione .Chiedere delle cose che si potevano fare prima ,ma non si sono fatte perché irraggiungibili ,e oggi chiederle solo perché si è al opposizione sapendo che non saranno portate a compimento ,leggi :accise ,contratti o altro è da speculatori cretini .Io non ti consiglio di curarti ma di uscire dal impianto e guardarti in giro .Io non mi permetto di offendere nessuno ,nemmeno un animale

Giacomo
Giacomo
Rispondi a  PIPPO
2 mesi fa

Mi scuso se intervengo in una discussione tra due persone ma purtroppo nemmeno io ho avuto modo di votare anzi a dire la verità la maggioranza di questo paese non ha votato perchè non si sente rappresentata. Non per questo dobbiamo essere tacciati di essere dei parassiti. Mi sembri troppo accanito in un unica direzione. Le associazioni di categoria chiedono sempre al governo di turno di fare cose per cui hanno il potere visto che chi viene eletto è all’interno della stanza dei bottoni. Non dovrebbe essere un concetto troppo difficile da comprendere.

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  Giacomo
2 mesi fa

Giacomo non ritengo che chi non vota sia un parassita ,ma criticare a prescindere chi é stato votato dalla maggioranza degli elettori che si sono presentati alle urne Questa si chiama democrazia
Accanito ? Ho criticato il governo per il cartello dicendo che Urso è un cretino ,lo critico per le pensioni ,lo CRITICHERO se non farà nulla per l evasione carburanti ,per i contratti ,per i gestori é questo l accanimento unidirezionale ? La domanda che un apolitico dovrebbe farsi é perché quello che si chiede oggi a questo governo da chi c era prima ,loro in 20 anni non lo hanno fatto ? sindacati compresi ? La domanda é molto facile e non richiede offese come il Luca di turno ,il parassita ,Perché non é stato fatto prima ? Rispondete a questa domanda

Luca
Luca
Rispondi a  PIPPO
2 mesi fa

Povero stolto che sei. Prima offendi le persone e poi ti rimangi le offese. Non hai vergogna e nemmeno memoria, come molti italiani. In passato ci sono state le stesse critiche e le stesse posizioni contro tutti i governi sia politici che tecnici. Il problema che nessuno si era spinto tanto avanti a promesse e tanto avanti a mettercelo in quel posto. Ma probabilmente tu ci godi e sei contento. Anzi probabilmente ne vorresti ancora di più.

PIPPO
PIPPO
Rispondi a  Luca
2 mesi fa

Io non offendo nessuno .Dire a te parassita non è un offesa è una constatazione di fatto e di giudizio
Ti do ragione sulla memoria ,che nel tuo caso è nulla Ti ricordi il bonus 110 ?150 miliardi in culo al popolo Il bonus monopattini ,bici ,banchi a rotelle ,reddito di cittadinanza ,lo spred di Draghi a 250 ,ma forse non sai nemmeno cosa sia ,le leggi sulla libera concorrenza che ci hanno massacrato !!!!Continuo ????Questo governo ha fatto sbagliando un cartello .L economia sta andando , lo spred è a 170 ,le agenzie di rating ci danno vincenti Ma cosa ti dico a fare a una capra .
In quanto a godere ,devi chiedere a qualcuno a te più vicino ,Saluti

Luca
Luca
Rispondi a  PIPPO
2 mesi fa

Caro stolto, ogni governo ci ha massacrato, questo come altri, La giorgia che gli idioti come te hanno votato è chiusa in uno sgabuzzino. Quella di adesso erupeista liberista vessatrice di una categoria come la nostra è uguale al tutti gli altri. Ma tu con il tuo cervello da mentecatto non lo puoi capire. Ti lascio a fare il tifoso e a prenderla in quel posto come dagli altri anche da questi. Tanto ti piace di più almeno te li sei scelti.

Pippo
Pippo
Rispondi a  Redazione GC
2 mesi fa

Grazie potevate farlo anche prima magari bloccando l ultimo post di biechi insulti

trackback
1 mese fa

buy sildenafil online no prescription

buy sildenafil online no prescription

trackback
1 mese fa

best viagra prices

best viagra prices

trackback
1 mese fa

viagra 50 mg price india

viagra 50 mg price india

trackback
1 mese fa

viagra mastercard online pharmacy

viagra mastercard online pharmacy

trackback
1 mese fa

cheap canadian generic viagra

cheap canadian generic viagra

trackback
1 mese fa

where to buy generic cialis ?

where to buy generic cialis ?

trackback
1 mese fa

how long before sex to take cialis

how long before sex to take cialis

trackback
1 mese fa

shopping cialis

shopping cialis

trackback
1 mese fa

cialis 20 mg price costco

cialis 20 mg price costco

trackback
1 mese fa

bactrim availability

bactrim availability

trackback
1 mese fa

gabapentin lcmsms

gabapentin lcmsms

trackback
1 mese fa

flagyl injections

flagyl injections

trackback
1 mese fa

valacyclovir mims

valacyclovir mims

trackback
1 mese fa

is it ok to take cymbalta and lyrica together

is it ok to take cymbalta and lyrica together

trackback
1 mese fa

tamoxifen overgangsalder

tamoxifen overgangsalder

trackback
1 mese fa

lasix kaopectate

lasix kaopectate

trackback
1 mese fa

topiramat lisinopril

topiramat lisinopril

trackback
1 mese fa

metformin schilddrüse

metformin schilddrüse

trackback
1 mese fa

rybelsus com

rybelsus com

trackback
1 mese fa

zoo in rybelsus commercial

zoo in rybelsus commercial

trackback
1 mese fa

can i take farxiga and rybelsus together

can i take farxiga and rybelsus together

trackback
19 giorni fa

long term effects of zoloft on the brain

long term effects of zoloft on the brain

trackback
18 giorni fa

keflex cephalexin

keflex cephalexin

trackback
18 giorni fa

flagyl biverkningar

flagyl biverkningar

trackback
17 giorni fa

fluoxetine labs to monitor

fluoxetine labs to monitor

trackback
16 giorni fa

what are the symptoms of withdrawal from duloxetine

what are the symptoms of withdrawal from duloxetine

trackback
15 giorni fa

gabapentin urticaria

gabapentin urticaria

trackback
14 giorni fa

cephalexin 500 mg para que sirve en español

cephalexin 500 mg para que sirve en español

trackback
14 giorni fa

escitalopram need drs note for refill?

escitalopram need drs note for refill?

trackback
12 giorni fa

how long before lexapro works

how long before lexapro works

trackback
12 giorni fa

where can i buy viagra uk

where can i buy viagra uk

trackback
11 giorni fa

can i take cymbalta and wellbutrin together

can i take cymbalta and wellbutrin together