Extrarete: Eni e Q8 in testa alla gara Consip n. 13

Secondo i risultati preliminari della recente gara Consip n. 13 per la fornitura di carburanti per autotrazione e combustibili per il riscaldamento alle pubbliche amministrazioni, emerge una notevole evoluzione nel mercato, con Eni (tramite Enimoov) e Q8 (tramite Quaser) che hanno dominato la competizione. Questo è quanto riportato da Staffetta Quotidiana, fonte autorevole nel settore.

La gara, il cui esito è ancora in attesa di conferma definitiva, ha già mostrato alcuni trend significativi rispetto alla precedente edizione. Innanzitutto, il numero di fornitori che si sono aggiudicati la gara è sceso da nove a sei, indicando una maggiore concentrazione del mercato. Inoltre, si è registrato un significativo divario tra l’offerta vincente e quella al secondo posto, spesso raddoppiato rispetto all’edizione precedente.

Eni e Q8 hanno evidenziato un notevole aumento nei volumi di fornitura, con Eni che è passata da 127 a 183 milioni di litri e Q8 da 70 a 221 milioni di litri, ottenendo quote di mercato rispettivamente del 33% e del 40%. Anche BP Energia ha registrato un aumento significativo, passando da 27 a 76 milioni di litri. Tuttavia, Bronchi Combustibili ha visto una diminuzione dai 88 ai 33 milioni di litri.

Questi risultati testimoniano un’accelerazione nella tendenza delle compagnie, in particolare Eni e Q8, a “scendere a valle della filiera”già rilevata nel caso delle gestioni dirette dei punti vendita, vendendo direttamente il prodotto senza passare attraverso grossisti o rivenditori. Questo movimento sembra essere una risposta alla semplificazione della catena di distribuzione, ma potrebbe influenzare gli equilibri delicati del settore.

In definitiva, l’esito della gara Consip n. 13 riflette una significativa mutazione del mercato dei carburanti e dei combustibili, con Eni e Q8 in testa a questa evoluzione, secondo quanto riportato da Staffetta Quotidiana.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti