o Registrati per creare messaggi e topic.

Contrattualistica GESTIONE - CONVENZIONAMENTO

Buonasera,
vi sottopongo un quesito. Entro in una trattativa per la gestione di un ulteriore impianto, ma scopro una strana situazione contrattuale.

Il gestore sostiene di avere un contratto di affitto e non un comodato d'uso gratuito con la proprietà dell'impianto. Il proprietario dell'impianto (titolare della licenza) ha a sua volta un contratto con la compagnia petrolifera con il riconoscimento del classico pro-litro. Ritenendo poco probabile che il proprietario ottenesse quindi due introiti diversi, il pro litro dalla compagnia e l'affitto dal gestore, ho chiesto di visionare il contratto. Pensavo che il sotterfugio fosse affittare un bar, una piazzola self, un'impianto di lavaggio e invece no, sul contratto di locazione è proprio previsto il pagamento di un canone per la gestione. Secondo voi è possibile una cosa del genere? Esistono dei riferimenti normativi per opporsi?

Grazie,

Fabrizio