GestoriCarburanti

Giovedì, Maggio 23rd

Last update:08:32:00 AM GMT

I benzinai per le auto elettriche, un pieno senza inquinare

E-mail Stampa
San Francisco. Piazza del municipio. Tre auto elettriche si avvicinano alla colonnina, fanno il pieno di corrente e poi, senza inquinare, ripartono. Non è un film. Da ieri è realtà nella città Californiana dove l’innovazione è di casa: Gavin Newsom, il sindaco di San Francisco che ancora rimpiange la sua GM EV1, ha infatti inaugurato i primi tre distributori pubblici per auto elettriche.

Le stazioni di ricarica saranno utilizzate per le auto elettriche comunali; ma saranno anche messe a disposizioni delle società di car sharing attive in città (City CarShare e Zipcar).
Si tratta di un programma dimostrativo che durerà due anni. Il pieno lo pagherà il comune, mentre le colonnine saranno fornite dalla Coulomb technologies, una delle poche compagnie che hanno deciso di specializzarsi nel business della costruzioni di stazioni di ricarica per auto elettriche. Il programma coinvolgerà anche i privati, per incentivarli all’uso di auto elettriche. Oggi solo il 16% dei cittadini di San Francisco ha accesso a un garage, cosa che rende problematiche le operazioni di ricarica. Ma la possibilità di avere - in futuro - centinaia di colonnine lungo i marciapiedi potrebbe cambiare lo scenario. L’auto si ricaricherebbe durante la sosta.

«Immaginate auto senza serbatoi, a zero emissioni di CO2 e alimentate a energia elettrica ottenuta con metodi sempre più ecologici grazie alle rinnovabili, creare centinaia di migliaia di posti di lavoro», ha detto il sindaco di San Francisco inaugurando le nuove stazioni. Un messaggio in sintonia con il piano approvato dal presidente Barack Obama per sostenere le auto elettriche e, più in generale, la “green economy”.

L’annuncio fa parte di un accordo più ampio, siglato dalle città della Baia di San Francisco. Un protocollo approvato lo scorso novembre, che prevede nove mosse per incentivare la diffusione delle auto ibride. L’obiettivo: «Trasformare la Baia di San Francisco nella capitale per veicoli elettrici degli Stati Uniti». Il piano permetterà di realizzare, entro il 2012, una rete di distribuzione per veicoli elettrici tale da rendere semplice oltre che conveniente l’uso di un’auto elettrica da parte dei comuni cittadini. Sull’onda dell’accordo, la Better Place di Palo Alto - uno dei concorrenti della Coulomb technologies - ha annunciato che investirà, entro il 2012, un miliardo di dollari per realizzare una propria rete di distribuzione per veicoli elettrici.
Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie