GestoriCarburanti

Venerdì, Sep 20th

Last update:08:32:00 AM GMT

La Shell in Olanda offrirà carburante a domicilio

E-mail Stampa

shell-tapupLa multinazionale olandese ha avviato la sperimentazione, in quattro circoscrizioni di Rotterdam, di un servizio di rifornimento a domicilio: la formula è abbastanza semplice e prevede che l'automobilista troppo impegnato, attraverso l'utilizzo di un'app chiamata TapUp, possa farsi recapitare benzina o gasolio direttamente presso il veicolo pagando una cifra di 3,95 euro, oltre al costo del carburante ordinato.

In questo modo si evitano le file al distributore e l'auto può fare il pieno rimanendo comodamente parcheggiata in garage: se l'automobilista non va dal benzinaio, il benzinaio va dall'automobilista, verrebbe da dire. Ovviamente il possessore del veicolo deve comunicare con estrema precisione il luogo dove è parcheggiato il mezzo, lasciare il tappo del serbatoio aperto e indicare, al momento dell'ordine, un orario compreso tra le 13 e le 20.

Una volta effettuato il rifornimento, poi, la somma dovuta verrà scalata direttamente dalla carta di credito dell'utente. La curiosità risiede nel mezzo utilizzato per la consegna a domicilio del carburante: il veicolo scelto dalla Shell, infatti, può contare su una propulsione elettrica a zero emissioni. Un servizio, quello offerto dalla compagnia petrolifera che rappresenta una vera e propria novità in Europa mentre negli Stati Uniti, in California, esistono già società che effettuano questo tipo di consegne. Una comodità, quella in uso in Olanda, che se avrà successo, potrebbe essere esportata anche in altre nazione europee e che apre la strada a un nuovo modo di intendere l'auto.

Commenti (8)
  • Alex

    In italia sicuramente sarebbe utile nei piccoli porti dove non sono dotati di distributore. Peròoooo.......
    Come autorizzazioni e a permessi a quali santi dobbiamo rivolgerci ???
    Quali sono le autorità che ci devono controllare e quante ?????
    Quando bisogna investire per le autorizzazioni ???
    Verranno monitorati chi esercita il lavoro senza autorizzazione o sarà una nuova modalità di creare contrabbando ????
    L'italia è il paese dalle mille sfaccettature dove tutto e vero come è vero il contrario di tutto.

  • massimo IP  - in italia ti arresterebbero

    provaci a portare il carburante a domicilio... appena metti il naso fuori di casa avrai le manette ai polsi in ordine di apparizione: Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane, Agenzia delle Entrate, Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani dell'Annona (questione esposizione prezzi), Arpat (non si sa mai cascasse una goccia di carburante per terra... L'italia è un paese di m***a governato da un manipolo di farabutti sanguisughe arroccato nelle loro poltrone. naturalmente chi già si adopera per rubare, lavoro nero, evasione fiscale, truffa e bancarotta fraudolenta sarà ampiamente premiato con una bella poltrona in parlamento.

  • FLAVIO

    a napoli già lo fanno e in nero....

  • Peppe

    Se lo faranno le compagnie, avranno in pochi giorni tutte le autorizzazioni .

  • pippo

    Vogliamo chiamare questa cosa con il suo nome senza a stare analizzare il tutto :una grande cagata ,partorita da un povero malato di mente

  • Gigi x pippo

    8)

    Pippo in Olanda sono più avanti di noi.

    Si tratta di vendita a domicilio - cosa c'è di strano?

    Di strano c'è che in Italia i carburanti vengono usati come "strumento" per tassare i cittadini - così tanto che se qualcuno prova ad intromettersi tra questo meccanismo di "furto legalizzato", e si "permette" di aggregarsi all'elenco dei "ladri legalizzati (stato/compagnie)" :grin viene crocifisso!!

    Rifletti!

  • Nicola  - ahh ahh

    ma se si impiegano 2 minuti a fare rifornimento e uno per usare l'auto deve per forza uscire di casa....................................

  • Anonimo

    La macchina con il tappo aperto? Voi ce la lascereste? Si vede che in Olanda gira tanta droga... :grin :grin :grin

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie