GestoriCarburanti

Martedì, Mar 26th

Last update:08:32:00 AM GMT

Iran raziona benzina per auto nel timore di nuove sanzioni Onu

E-mail Stampa

TEHERAN (Reuters) - L'Iran, secondo produttore di greggio dei paesi Opec, razionerà a partire da domani la benzina destinata agli automobilisti, ha annunciato oggi la tv di Stato, nel tentativo di frenare le importazioni di carburante mentre si diffondono i timori di nuove e più dure sanzioni dell'Onu.

Nonostante la enormi riserve energetiche, l'Iran è carente nella produzione di petrolio raffinato e deve dunque importare circa il 40% della benzina. Una questione sensibile per il paese, dunque, dopo che le potenze occidentali hanno minacciato nuove misure nel braccio di ferro con Teheran sul programma nucleare.

Le importazioni rappresentano una grossa spesa per lo Stato perché il carburante, sia quello importato che quello prodotto in loco, è venduto a prezzi sovvenzionati. Nonostante l'aumento dei prezzi del greggio del 25% di quest'anno, la benzina è venduta a 1.000 rial, 11 centesimi di dollaro al litro, una delle tariffe più basse al mondo.

La tv ha annunciato, prendendo di sorpresa molti automobilisti, che il razionamento scatta dalla mezzanotte. E così è scattata la corsa alle pompe di benzina, assediate in queste ore da lunghissime file di auto.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli piĂą recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalitĂ  di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicitĂ  e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie