GestoriCarburanti

Martedì, Mar 26th

Last update:08:32:00 AM GMT

USA/ SCIOPERO CAMIONISTI CONTRO CARO-BENZINA,

E-mail Stampa

(Apcom) - L'era del "cq" è finita. La protesta dei camionisti americani contro il rincaro del prezzo del carburante, in atto in diverse zone degli Stati Uniti, è coordinata sui blog. Centinaia di 'trucker', dalla Penssylvania alla Florida, stanno protestando in queste ore, chiamati a raccolta col tam tam del passaparola, su internet o via radio.

Si tratta di camionisti indipendenti, che non lavorano cioè per le grandi aziende di trasporti e dunque hanno risentito maggiormente dei rincari, ma senza beneficiare degli sgravi fiscali previsti per le aziende. Hanno deciso di incrociare le braccia da oggi al 3 aprile, causando non pochi disagi. Il problema è reale: in Pennsylvania il diesel ha raggiunto punte di 4,33 dollari al gallone (un gallone corrisponde a 3,78 litri) e in media il prezzo della benzina si attesta attorno ai 4 dollari al gallone. Per i consumatori americani sono prezzi da capogiro.

I camionisti chiedono alle compagnie petrolifere di abbassare il prezzo del petrolio e al governo federale di ridurre le tasse sui carburanti.

Lo sciopero era in corso proprio quando gli amministratori delle cinque maggiori compagnie petrolifere, da Exxon Mobil a Chevron, venivano chiamate a rispondere alla Camera dei Rappresentanti di Washington di fronte alla commissione Energia ed Ambiente. I colossi del petrolio sono nel mirino per gli altissimi profitti messi a segno proprio a seguito dei rincari.

Allo sciopero dei camionisti non prendono parte i dipendenti delle grandi compagnie che non devono pagare di tasca propria. "I prezzi sono folli!", riferisce uno dei manifestanti, spiegando che oggi ha pagato 4,02 dollari a gallone e per rifornirsi ha speso 340 dollari, cifre insostenibili per la maggior parte dei lavoratori che non ottengono alcun rimborso.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie