GestoriCarburanti

Giovedì, Mar 21st

Last update:08:32:00 AM GMT

Si guasta il self, pieno gratis per tutti

E-mail Stampa

Auto in coda al distributore di Varazze fino all’arrivo dei carabinieri. Benzinaio risarcito

VARAZZE. "Benzina e gasolio gratis al distributore Agip di via Torino. Venite subito", è stato il tam tam degli sms che giovedì sera, intorno alle 19, hanno iniziato a girare per la cittadina. Senza farselo ripetere i varazzini sono arrivati in massa al distributore Agip. E come non rispondere a un avviso che ti incita ad approfittare di un pieno del serbatoio a costo zero? In un periodo poi che, come è noto, vede i prezzi della benzina salire vertiginosamente. 

Qualcuno potrebbe aver pensato a un regalo portato un po’ in ritardo da Babbo Natale. O magari una mega promozione per chiudere l’anno in bellezza. Ma, come era prevedibile, non si è trattato di niente di tutto questo. Se da una parte tanti cittadini senza farselo ripetere sono arrivati in via Torino e hanno preso la pompa in mano per un pieno gratis, dall’altro lato c’era il viso sconsolato del gestore del distributore che si è ritrovato con litri e litri di carburante non retribuito.

A provocare il convenientissimo - almeno per gli utenti - incidente è stato un guasto tecnico alla macchina del self service e Stefano Romagnoli, il gestore del distributore in questione, si è ritrovato con un ammanco di 300 euro. Ma il danno poteva essere nettamente maggiore se un “buon samaritano” non avesse pensato allo sfortunato benzinaio prima che al proprio tornaconto

"E’ andata bene - ha raccontato Stefano Romagnoli - poco dopo che ha iniziato a verificarsi il guasto un mio amico ha avvisato i carabinieri. Se non fosse passato dal distributore mi avrebbero senza dubbio svuotato la cisterna. Poi tramite il servizio di videosorveglianza siamo riusciti a risalire alla maggior parte dei responsabili dei rifornimenti non retribuiti".

Il guasto al self service è partito subito dopo l’orario di chiusura. Dalle 19 i cittadini hanno iniziato a capire che alla pompa dell’Agip di via Torino c’era qualcosa di straordinariamente anomalo. La macchina del self non ritirava né banconote né carte di credito. Bastava sollevare la pompa della benzina, fare pressione sul grilletto e lasciarlo andare quando il serbatoio dell’auto era colmo.

In men che non si dica è partita una capillare catena d’informazione tra parenti e amici dei primi “fortunati” clienti. Mentre il viavai si faceva sempre più consistente, intorno alle 20, al distributore si è fermato un onesto varazzino, amico del proprietario. «Quando è arrivato - prosegue nel racconto il gestore - c’era già gente che ne approfittava e lo ha informato subito di quello che stava capitando. Lui ha spiegato ai presenti che si trattava sicuramente di un problema tecnico. Gli hanno risposto che il giorno dopo sarebbero venuti da me a saldare. Non devono averlo convinto perché è corso alla caserma dei carabinieri. Mi hanno avvertito e intanto sono corsi sul posto».

Alle 20.30 i carabinieri erano già presso il distributore. Al loro arrivo per far benzina dal “conveniente” punto Agip c’era già una lunga coda di auto, tutti quegli amici che avevano ricevuto il lieto messaggino. Gli agenti hanno avvisato i tanti presenti che ciò che stavano facendo era illegale. Intimandoli poi di avvisare chi li aveva avvertiti di presentarsi il giorno seguente per pagare il dovuto perché sarebbero stati certamente rintracciati tramite la videosorveglianza.

"Ormai - ha concluso Romagnoli - ho recuperato quasi l’intera somma. Si sono tutti presentati spontaneamente questa mattina (ieri per chi legge). Anche se non c’era la possibilità di sapere con precisione quanta benzina avessero fatto, devono avermi dato l’intero importo perché i conti tornano".

Fonte: Il Secolo XIX.it



Commenti (2)
  • Franco

    a questo Gestore e' andata ancora bene perche' c'e' stato un tempestivo intervento ..vorrei proprio vedere le facce di quelli che si sono riforniti a sbaffo....magari sono proprio quelli che quando gli fai rifornimento ti dicono che tu non gli hai fatto benzina e che li hai fregati perche' il galleggiante non si e' mosso..
    che schifo di gente...

  • Saverio

    Caro collega ti è andata di LUSSO come si dice !!! ......dalle mie parti non sarebbe tornata anima viva lasciando tutto a secco !!! con relativi ammanchi da migliaia di euro !!! CHE GENTE .........XXXX

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie