GestoriCarburanti

Giovedì, Maggio 23rd

Last update:08:32:00 AM GMT

Ho dimenticato il portafoglio...

E-mail Stampa
E' la scusa più utilizzata in questi tempi di crisi. Il cliente fa rifornimento e al momento di pagare il corrispettivo acquistato scatta con la fatidica esclamazione: ho dimenticato il portafoglio a casa...

E cosi per molti colleghi l'incubo non è solo rappresentato dal calo delle vendite e dai bassi margini, su molte stazioni di servizio si vive la paura sostanziale di doversi sentire dire quelle parole che non solo rappresentano un danno economico, vista la difficoltà per il Gestore di riappropriarsi della merce ormai introdotta all'interno del serbatoio, ma è scattata la paura per una fiducia ormai sistematicamente tradita.

La conseguenza è che alcuni Gestori sono corsi ai ripari affiggendo cartelli di avviso molto espliciti, altri stanno cambiando la modalità di rifornimento facendosi pagare anticipatamente il corrispettivo di carburante richiesto. Anche perchè, come succede troppe volte nel nostro paese, la legge si mostra molto più garantista con i furbi e gli scrocconi che con la gente onesta.

Commenti (7)
  • Anonimo

    Una delle maggiori cause di stress per gli adetti è l'insolvenza per "dimenticanza " del portafoglio o indisponibilità della carta di credito.
    Sotto i 50 euro li perdi , sopra , pure . La denuncia per insolvenza fraudolente , come da legge , è una presa per il c**o .
    Proposta : scaliamo le insolvenze dalla dichiarazione delle tasse , e ci pensi lo Stato a riprendersi il dovuto . Non siamo in società con lo stato per due terzi dell'incasso ? FACCIANO un controllo fiscale automatico ad ogni insolvente!! ( non hanno pagato le accise +iva ) . Non esisterebbero più insolventi !!!

  • Marco

    Scusate , non sono anonimo , sono Marco

  • gian75

    ciao Marco,
    il dato di fatto è che il furto lo subiamo noi, perchè quando paghiamo il carburante lo stato ha incassato i suoi soldi, dunque le accise sono pagate, e come le compagnie fanno lo scarica barili perchè tutto questo non è problema suo.
    Non è che io abbia scritto cose che nessuno sapeva, anzi...
    Fino a qualche tempo fa i meccanici potevano avvalersi del diritto di ritenzione in caso di mancato pagamento, adesso non più, e se lo fanno sono loro a essere in torto.
    Basterebbe che ci venisse permesso di custodire un documento o ancora meglio un oggetto ( telefono, anello, ecc.... ) da rilasciare a pagamento avvenuto, così il portafoglio si dimentica un po meno, ma se le leggi le fanno politici delinquenti loro difendono la categoria

  • Filadefio

    Hai dimenticato il portafoglio?
    Fa niente...dammi il libretto della macchina e vai a prendere i soldi !!! DI CORSA

  • teo -ip

    io faccio firmare un foglio con i dati n carta d'identita via e tutto che dichiara che mi deve dei soldi con tanti funziona ma nn con tutti i nulla tenenti nn anno niente da perdere....

  • fabio

    ragazzi basta con queste cavolate.... noi dovremmo lavorare in ufficio con il prepagamento e basta. Ma finchè ogni Gestore guarda soltanto il proprio orticello................

  • gianni

    capita a tutti noi purtroppo.... io se lo conosco bene, altrimenti gli sequestro qualcosa per il doppio del valore carta di circolazione patente come minimo... ho chiesto anche cellullare, orologio una volta gli ho fatto scaricare sul piazzale anche una minimoto.... due anni fa ho perso qualcosa come 1500 euro, l'anno scorso forse 100....se non li vuol lasciare chiamo carabinieri. certo se uno è nullatenente e non te li vuol dare, sono persi sicuri.....

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie