GestoriCarburanti

Giovedì, Maggio 23rd

Last update:08:32:00 AM GMT

'Non mi fanno ridurre i prezzi... Chiuderò'

E-mail Stampa

Una storia drammatica. Che fotografa i tempi che corrono, non solo in materia di costi del carburante, ma di assenza di speranze nel mondo del lavoro. Il racconto. "Lavoro da tempo senza guadagnare... Perché porto a casa 400 euro, ma senza pagare i contributi, viceversa potrei dire addio anche a questi spiccioli e quindi lavorerei gratis".

E' drammatico l'appello di M. B., gestore della "Total-Erg" di Cossila San Grato: "Alle mie richieste di abbassare i prezzi, i responsabili della compagnia continuano a dirmi: non puoi andare avanti? chiudi... "Ener-Coop"? Non c'entra. Io non sono concorrente con nessuno. Gli impianti in città, mediamente, hanno prezzi di circa dieci centesimi inferiori ai miei. "Ener-Coop" poi addirittura di venti. Ovvio che in questa situazione le persone vengono giù dalla valle, buttano un occhio ai prezzi e poi tirano dritto. Il guaio è che io non posso decidere nulla. A quanto vendere il carburante lo stabilisce la compagnia... Così sono sul lastrico. E presto dovrò chiudere, se non voglio essere travolto dai debiti".

Da angoscia il racconto dell'uomo, 54 anni, titolare del distributore da 3 anni: "Lavoravo in fabbrica. Ma eravamo sempre in cassa integrazione e i soldi arrivavano a distanza solo di diversi mesi. Così mi sono lasciato convincere a prendere questo distributore, fidandomi delle rassicurazioni: un impianto che gira, l'ultimo prima di andare in montagna... Ora la mia famiglia si trova senza stipendio: Ho ancora il muto sulla casa e una figlia che studia... Per fortuna c'è ancora mia moglie che lavoro. Ho provato a contattare l'ufficio del sindaco per chiedere qualche aiuto. Però mi e stato risposto che ha le mani legate".

Fonte: Quotidiano locale

Commenti (43)
  • Anonimo

    E' uno dei classici esempi dove il Gestore potrebbe fare causa alla compagnia petrolifera.
    Il sindaco....cosa vuole che faccia..?

  • Gianna

    siamo tutti nella stessa situazione, chi per un verso chi per un'altro, sicuramente siamo tutti DEMOTIVATI e questo non fa bene al nostro approccio con il cliente, per quel che mi riguarda non riesco a vedere la luce ma nello stesso tempo non voglio cedere ai loro subdoli ricatti, quindi mi faccio pilotare da un'avvocato. Chi volesse mettersi insieme per creare un po di unanimità visto che purtroppo nella nostra categoria viene a mancare. Io continuo a dirlo FACCIAMOCI SENTIRE, UNIAMOCI ,NON SOTTOVALUTIAMOCI, CI TRATTANO COME QUELLI CHE GIRANO A VENDERE LE ROSE con la differenza che noi gli vendiamo promuoviamo il loro prodotto. A NOI TUTTE LE SPESE A LORO I GUADAGNI E L'ARROGANZA DI TRATTARCI COME DIPENDENTI, QUANDO SONO LORO A MANGIARE GRAZIE A NOI .

  • Anonimo

    Purtroppo siamo in molti in questa situazione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo

    Anche io sono nella stessa situazione. Eni mi ha inserito in un cluster di prezzi altissimo. Ho protestato con il responsabile dell'area,ma lui mi ha risposto che sono in punizione perchè non avevo aderito all'H24. Ma io che ci potevo fare? L'impianto è di un retista che,fatti i suoi conti,aveva capito che H24 per il mio impianto era controproduttivo. Ho detto a Eni :ma a voi interessa ancora che io faccia litri? Il responsabile mi ha riso in faccia senza rispondermi.

  • mirco

    fagli causa per dipendenza economica....io gli ho citati e cosa ho ottenuto?ho comprato l'impianto al prezzo che volevo...all'antitrust gli costava di più e anche ilpagamento dei danni e lemancate vendite per prezzi troppo alti visto che abbiamo l'esclusiva........ora vendo 8 volte tante con margine quasi doppio.........sveglia colleghi non fatevi sopraffare......se non avete palle ...mollate tutto senza perdere tempo in inprobabili regalini....

  • Fernando  - dipendenza economica

    io orrei fare lo steso ma non trovo persona qualificata che mi possa seguire in merito. mi puoi dare delle segnalazioni????
    Grazie.

  • blupetroli  - Consulenza contrattuale per Gestori

    Buongiorno, la presente per informare che la nostra societa' e' specializzata da dieci anni nella consulenza ai Gestori nelle questioni contrattuali. Per informazioni basta riempire il from sul sito www.blupetroli.it. Riceverete una risposta gratuita per piccole questioni entro due giorni ed a prezzi modici per questioni piu grandi.

  • walter

    ciao mirco potremmo sentirci telefonicamente per qualche chiarimento perchè anche a me sta succedendo la stessa cosa da anni e voglio andare avanti con sti signori saluti walter

  • Feddy

    L'anno scorso a me è capitata la stessa cosa! Avendo dei prezzi senza sconto, perché me li avevano tolti senza motivo, le vendite diminuivano giorno per giorno. Lamentandomi, mi fù risposto che se volevo che mi mettessero nuovamente gli sconti il mio margine si sarebbe ridotto a 2.9 cent. a litro. Sapete com'è finita: ho lasciato l'impianto.
    E' una loro tattica quella dei prezzi in questa giungla: se non ce la fai.....CHIUDI! La cosa bella è che a distanza di 10 mesi non sono ancora stato liquidato di quello che è mio per diritto, oltre quello che.....
    La stessa società!

  • Giancarlo TV  - M. B. Cossila

    Egregio Gestore e chiaramente Gestori tutti, ecco rapresentata la situazione da me vissuta da gennaio 2009 a ottobre 2011.

    Adesso c'è ancora qualcuno che ha cvoglia di insultarmi ?

    bene se questa voglia vi è passata il 16-09-2013 al tribunale di padova ci sarà la prima udienza della denuncia per diffamazione area busines nord est Redaelli Filippo nei miei confronti.

    questo e un punto da cui cominciare per chi ha voglia di smetterla di piagnucolare.

    per eventuali informazioni - gcborsoi@alice.it -cel.3482228083, per cortesia no perditempo e rompiballe.

  • bruno  - bla bla bla

    cari colleghi tutti a piangersi addosso........non serve chiedere più a compagnie, sindaci e quant'altro...è ora che ognuno di noi si muova da solo...come?? rivolgendosi ad avvocati con le... sotto e iniziando a fare sul serio..... l'opinione pubblica in questo periodo storico sosterrà in qualsiasi modo i nostri problemi, quindi tutto quello che riusciamo a fare deve essere fatto....cosa???.... interviste su quotidiani locali e non, manifesti da affiggere sull'impianto e chi più ne ha più ne metta...... :upset :upset :upset :upset basta scrivere sui soliti blog......"scriviamo per strada" tutti devono leggere i casini delle sette sorelle.... p.s.... io non sto comprando prodotto da 20 gg e dopo aver incontrato i vertici eni per più di dieci volte in questi gg ora stanno trovando la soluzione..

  • EX Gestore-PRIGIONIERO (OGGI D

    FATE COME ME, IO OGGI HO 43 ANNI E UNA SPLENDIDA BIMBA E UNA MOGLIE CHE AMO. E PER LORO HO LASCIATO UNA GESTIONE CHE CON MIO PADRE AVEVAMO DA 40 ANNI.

    HO DECISO DI VIVERE E ANCHE SE ADESSO SONO SENZA LAVORO MI RENDO CONTO CHE E' MOLTO MEGLIO DELLA VITA CHE FACEVO PRIMA.

    LASCIATE QUESTO LAVORO A CHI NON HA VOGLIA DI VIVERE.

    CE NE SONO MOLTI. IL MIO CONCORRENTE,PER ESEMPIO, (CI SONO SOLO IN DUE DISTRIBUTORI DOVE VIVO IO) CHE ADESSO STA MUNGENDO LE VACCHE HA AVUTO PERFINO IL CORAGGIO DI DIRE CHE GLI DISPIACE CHE IO ABBIA CHIUSO E PER LUI E' SOLO UN PROBLEMA RIMANERE IL SOLO DISTRIBUTORE APERTO.

    E' UN LAVORO UTILE SOLO PER I PROPRIETARI DEGLI IMPIANTI I Gestori SONO SOLO POVERA GENTE CHE SI ARRANGIA A SCAPITO DELLE PROPRIE FAMIGLIE.

    IO HO SCELTO LA FAMIGLIA E CERCO UN ALTRO LAVORO.

    IN BOCCA AL LUPO A TUTTI COLORO CHE RESISTONO.

  • Gigi

    8)

    Tota-Erg:

    fino a quando c'è il Gestore nell'impianto prezzo altissimo; poi quando il Gestore (puntualmente) fallisce...................cambia immagine e diventa TE.

    TE = almeno 18 centesimi sotto il prezzo "da loro" consigliato.

    ....... :roll ..ma il Gestore (che pagava luce, acqua, telefono, tasse e molto altro) si contentava di 4 centesimi............ :roll .....

    I conti non tornano.

    Ma quei f***i di p*****a di politici (che dovrebbero vigilare) non sentono puzza d'imbroglio?

    Come mai nessuno interviene!

    Se i Gestori italiano fossero stati tutti come Giancarlo TV adesso saremo tutti benestanti e con in tasca contratti in grado di tutelare le nostre professionalità.

    Invece siamo una categoria (io no) di pecoroni, infami e CRUMIRI.

    Forza Giancarlo!

  • Max

    purtroppo questa compagni si e' allineata a tutte le altre..con total questi problemi non c'erano e c'era un colloquio e un venirsi incontro tra compagnia e Gestore..
    ora con totalerg la situazione e' degenerata..e le risposte che si ricevono sono sempre le stesse...non ti sta bene?dai disdetta..
    e' assurdo che una compagnia ti metta in condizioni di non lavorare..portateli in giudizio e vedrete come cambia la musica..magari poi l'impianto lo dovrete lasciare lo stesso ma che almeno vi liquidino il dovuto e le perdite..
    qui da me abbiamo toccato il fondo...gli impianti in comodato hanno prezzi ridicoli e fuori mercato..verde a 1,856 contro i loro TE che invece sono fuori a 1,656..ma vi rendete conto?non c'e' confronto..e' una battaglia persa a priori..l'unica cosa che ti danno e' la magica tesserina che secondo loro ti dovrebbe distinguire dagli impianti self e che dovrebbe contribuire alla fidelizzazione del cliente...cliente che chissa ' com'e' poi me lo ritrovo puntualmente al TE a fare il pieno ..mentre da me ci arriva quando deve cambiare i soldi o quando vuole riscattare gli sconti...ditemi voi se tutto questo non e' assurdo..

  • DONATO I I X EX Gestore PRIGIO


    DIMMI SOLO COME HAI FATTO DOPO 40 ANNI AD AVERE IL CORAGGIO DI MOLLARE TUTTO SENZA AVERE UNA PROSPETTIVA.............QUI HANNO PERSO IL LAVORO ANCHE LE DONNE DI BELLA VITA PUR ABASSANDO IL PREZZO :? :? :? :? :? :? :? :?

  • Anonimo

    SE PER TE LA PROSPETTIVA E' TUTTO QUELLO CHE A RAGIONE SI LEGGE SU QUESTO FORUM (STORIE DI FALLIMENTI, SUICIDI, LAVORARE 12 ORE AL GIORNO PER 400€ ECC ECC) LA RISPOSTA TE LA PUOI DARE DA SOOLO.

    POI SE LE COSE CHE SI SCRIVONO SONO SOLO LAMENTELE DI UOMINI SENZA CORAGGIO CHE SCARICANO SU GLI ALTRI LE COLPE DEI LORO FALLIMENTI ALLORA MI SONO FIDATO DELLE PERSONE SBAGLIATE.

    IO PENSO CHE LA MAGGIOR PARTE DEI Gestori CHE SCRIVE IN QUESTO SITO SIANO DELLE BRAVE PERSONE E CHE SE AVESSERO IL CORAGGIO DI CAMBIARE LAVORO AVREBBERO LA FORTUNA CHE MERITANO.

    NON SONO UNO SPROVVEDUTO E VI ASSICURO CHE NON SI PUò FAR NIENTE CONTRO QUESTE PERSONE E QUESTE GRANDI SOCIETÀ'. HANNO TUTTO DALLA LORO PARTE. UNA VOLTA CAPITO QUESTO BISOGNA DECIDERE SE ROVINARSI LA VITA FACENDO CAUSA CONTRO I MULINI A VENTO O RIMBOCCARSI LE MANICHE E RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA.

    NON AMO CHI OFFENDE GLI ALTRI E RISPETTO LE DONNE CHE PURTROPPO FANNO DEI LAVORI CHE NON SONO RISPETTOSI DELLA DIGNITÀ' DELL'INDIVIDUO E SPERO DI NON LEGGERE ALTRI COMMENTI DI QUESTO TIPO.

    CONSIDERO PROSTITUTE QUEI Gestori CHE PER ANNI HANNO SUBITO LE REGOLE DEL MERCATO SENZA MAI LOTTARE.

    AVER MOLLATO E' SEGNO DI CORAGGIO E VI ASSICURO L'UNICA VIA POSSIBILEE.

    GLI AVVOCATI , ANCHE I MIGLIORI NON POSSONO NULLA CONTRO LE GRANDI MULTINAZIONALI.

    MA VI IMMAGINATE QUANTI E QUALI AVVOCATI SI POSSONO PERMETTERE LE GRANDI SORELLE.

    SOLO UNA CLASS ACTION CON TUTTI IGestori D'ITALAI RIUSCIREBBE A PRODURRE DEI RISULTAI.
    UN SINGOLO CITTADINO NON PUò NULLA.

    MEDIDATE E POI DECIDETE.

    IO SONO FELICISSIMO.

  • Anonimo

    sono prima una donna e poi un Gestore e fattelo dire Donato sei un gran maleducato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e poi mi spieghi il senso di quello che hai detto?????

    in bocca al lupo ex Gestore prigioniero

  • Gestore ip

    stessa e identica situazione del collega , io ho mandato raccomandata qualche giorno fa in sede a roma , contestando il tutto tramite legale , tento questa mediazione per quanto riguarda i prezzi , nella raccomandata contestiamo anche i cali di giacenze che come molti colleghi ip sanno , ci stanno pagando a 1 euro litro, e noi l'abbiamo pagata per quanto riguarda il secondo semestre 2012 molto di più, non ho accettato la loro liberatoria , e il 30 settembre scatta il piano chiusura , poi si vedrà

  • Fernando  - anch'io Gestore IP

    Mi puoi far avere i dati del tuo avvocato che lo consulto? sono nella medesima tua situazione anch'io con IP

  • Anonimo

    Qui dai noi x fare chiudere i bistributori, Eni vende il carburante a distributori extrarete(privati con marchio Eni) che a loro volta rivendono a distributori in rete a prezzo inferiore dei distributori Eni facendo concorenza alla rete eni stessa ....
    Riuscite a capire qualcosa voi?

  • Roberto Gestore IP

    Questa situazione e' simile a molti colleghi purtroppo , gli sconti sono applicati a macchia di leopardo : dove c'e' concorrenza naturalmente li applicano , nei paesi e zone piu' isolate ZERO TOTALE , ai petrolieri interessa solo il profitto , vendere anche la meta' del'anno scorso ma a PREZZO PIENO !!! Chi ci rimette e' solo il Gestore !!! i clienti si adeguano e percorrono qualche Km in piu' e vanno dove costa meno ... Nel mio caso sconti Zero , ma la compagnia mi da' tutti i mesi un contributo Gestione di 500 € , almeno le spese correnti riesco a pagarle , comunque e' solo un pagliativo , passare il prossimo Inverno sara' davvero PROIBITIVO ...

  • enzo

    mi da' tutti i mesi un contributo Gestione di 500 € , almeno le spese correnti riesco a pagarle

    PENSATE e sulla pubblicità dello sconto è scritto E' UN INIZIATIVA DEL Gestore anche se non c'è partecipazione che schifo.

  • Roberto Gestore IP

    Scusa ma non ho capito cosa vuoi dire .... Booh !

  • enzo

    intendo dire che ti danno 500€ e a me no, che colleghi vendono a meno prendendo al litro quello che prendo io e che decide la compagnia quando vuole se cambiare i trattamenti che ci riservano e i sindacati ci prendono per i fondelli.

  • Roberto Gestore Ip

    Me li danno 500 € perche' altrimenti il 31 dicembre chiudevo l'impianto e un altro Gestore NON LO TROVAVANO , nel mio caso c'e' anche da dire che sono in una zona turistica un po' isolata e che quindi la compagnia non potra' mai chiudere l'impianto , riassumendo diciamo che e' stata un po' costretta ad aiutarmi ... Comunque non e' la IP che mi da' il contributo ma il Retista ...

  • enzo

    AUGURI A TE E A TUTTI DI BUON FERRAGOSTO

  • mario api ip

    come come ip ti da un contributo di 500 euro al mese per tenere il pv aperto , ma è vero o falso ? dimmi che e falso xkè se e vero devi darmi notizie !!!!

  • Roberto Gestore IP

    Il proprietario e' un retista , IP il Marchio .... Non mi fanno di sconti , vendite in picchiata , a fine 2012 gli ho detto chiaro che non potevo andare avanti con queste vendite , io avevo chiesto 700 € , loro sono arrivati a 500 € , gli conviene di piu' darmi il contributo che fare lo sconto sui carburanti , la matematica non e' un opinione ... Comunque nella mia zona questo contributo lo hanno dato a tutti gli impianti con poco erogato , per i petrolieri e' sempre meglio tenere un Impianto Aperto con poco erogato che invece chiuderlo definitivamente , comunque ripeto questo e' solo un pagliativo per un malato in" fin di vita " ....

  • Anonimo

    già meglio tenere aperto con poco erogato e con contributo al Gestore, che chiuderlo e spendere migliaia e migliaia di euro per la bonifica del terreno....

  • DONATO I I

    NON AVEVO NESSUNA INTENZIONE DI OFFENDERE LE DONNE E SE COSI' SI E' CAPITO CHIEDO SCUSA!!!!! ERA SOLO UN MODO PER FAR CAPIRE IL CONCETTO CHE E' DIFFICILISSIMO TROVARE LAVORO A PIU' DI 50 ANNI, CERTO CHE SE IL COLLEGA HA UN'ALTERNATIVA BOUN PER LUI , MARCIRE SU UN'IMPIANTO COME ADESSO NON VALE LA PENA

  • SARTORI R ENI

    PER MB E ALTRI COLLEGHI IN SITUAZIONI SIMILI ABBIAMO CREATO UNA ASSOCIAZIONE SOS Gestori CON UN UFF.LEGALE IN MILANO SPECIALIZZATO IN CONTENZIOSI CONTRO COMPAGNIE PETROLIFERE. L"ADESIONE E GRATUITA E ANONIMA BASTA MANDARE UNA EMAIL AVVOCATO@RUBIU.IT SPIEGANDO LA SITUAZIONE LO STUDIO PUO AIUTARVI IN QUESTO NB L"ASSOCIAZIONE E FORMATA DA Gestori DI TUTTE LE BANDIERE.

  • pippo

    MAMMA mia quanti pollici versi !!!! vedi caro sartori se l ass l avessero fatta gli assistenti rete delle varie petrolifere molti Gestori avrebbero fatto la fila per iscriversi anche se quei pollici si fossero tramutati in c***i ;

  • ex Gestore

    L'ALTERNATIVA HO E ABBIAMO IL DOVERE DI CERCARLA CON PASSIONE E DEDIZIONE PER LA NOSTRA FAMIGLIA E NOI.

    NESSUNO OGGI PUÒ' DORMIRE SOGNI TRANQUILLI.

    MA E' SICURO CHE LA FIGURA DEL Gestore NON GODE DI NESSUNA TUTELA E CONTINUARE A LAVORARE PER LA GLORIA E' INUTILE.

    IL Gestore E' PER PRIMA COSA UN IMPRENDITORE E QUINDI PUÒ' RIUSCIRE CON SUCCESSO IN QUALCHE ALTRA ATTIVITÀ'.

    SE POTESSI POTREI SCRIVERE UN ROMANZO SU TUTTO QUELLO CHE HO PASSATO. E VI ASSICURO PER NON USCIRCI CON LE OSSA ROTTE NON HO DORMITO PER ANNI.

    IN QUESTO AMBIENTE INCOMINCIANDO DAGLI AUTOTRASPORTATORI E GLI AUTISTI RUBANO TUTTI. I CALI SI MANGIANO INTERI STIPENDI. LE RACCOLTE PUNTI TI MASSACRANO. E CHI CI GUADAGNA SONO SEMPRE GLI STESSI.

    IO HO MANTENUTO SEMPRE UN SERVIZIO ECCELLENTE FREGANDOMENE DEGLI SCONTI ALTRUI E MANTENENDO I PREZZI IN LINEA CON UN GUADAGNO ACCETTABILE, E HO SEMPRE MANTENUTO LA CLIENTELA VERA. QUELLA DEGLI SCONTI NON SERVE A NIENTE.

    RIPETO SOLO CHI E' PROPRIETARIO DELL'IMPIANTO PUÒ FARE QUESTO LAVORO.

    LA FIGURA DEL Gestore E' SPARITA.

    ATTENZIONE AL BONUS DI FINE GESTIONE HO LAVORATO CON TANTE SOCIETÀ' E LA MAGGIOR PARTE DI LORO LO HA FATTO LETTERALMENTE SPARIRE INSIEME AL PROPRIETARIO DELL'IMPIANTO CHE HA FATTO FALLIMENTO DOPO DI AVER CEDUTO L'IMPIANTO.

    RIPETO IN BOCCA AL LUPO PER CHI RESTA E CONSIGLIO VIVAMENTE DI SCRIVERE SEMPRE RACCOMANDATE A/R E CONSERVARNE LE COPIE.

  • alberto

    che è difficile trovare un lavoro lo sanno tutti..................
    continuare a piangersi addosso è da codardi!!!!!!!!!!!!!!!!!

    o continui a lavorare in questo settore (con i pro e i contro) oppure fate come l'ex-Gestore: cercate con coraggio di cambiare vita!!!

    ciao a tutti

  • oleoblitz  - vi ho letti tutti

    ora sempre più convinto...aspetto il diluvio !!! ci vuole pazienza ma attendo i cambiamenti con tanta serenità...fortuna ke non ho figli da mantenere...se ne vedranno delle belle...già si vedono!!! :grin

  • mirco  - re:
    SARTORI R ENI ha scritto:
    PER MB E ALTRI COLLEGHI IN SITUAZIONI SIMILI ABBIAMO CREATO UNA ASSOCIAZIONE SOS Gestori CON UN UFF.LEGALE IN MILANO SPECIALIZZATO IN CONTENZIOSI CONTRO COMPAGNIE PETROLIFERE. L"ADESIONE E GRATUITA E ANONIMA BASTA MANDARE UNA EMAIL AVVOCATO@RUBIU.IT SPIEGANDO LA SITUAZIONE LO STUDIO PUO AIUTARVI IN QUESTO NB L"ASSOCIAZIONE E FORMATA DA Gestori DI TUTTE LE BANDIERE.


    resto allibito dalla quantità di pollici rossi......personalmente creo che molti Gestori vogliono solo una soluziune calata dall'alto per i loro margini.QUEI TEMPI SONNO FINITI o sei Gestori e si lotta......o sei un proprietario e vivi...punto.se non lotti facendoti aiutare non dal solito avvocatuccio che non sà dove parare ma da gente qualificata ..hai giàperso.Con le compagnie non bisogna dialogare in maniera blanda...o ci entri deciso o cambi lavoro...il tempo dei leccac**o è finito...hanno già pagato per primi....leggi eni 24 e q8 easy....

  • gest.eni

    Io sto dalla parte di Sartori:basta piangersi addosso,bisogna agire legalmente,la legge è dalla nostra parte.
    Certo,se la giustizia in Italia funzionasse le cause sarebbero risolte in meno di un anno.
    Però non c'è altra via.

  • Alberto  - re:
    alberto ha scritto:
    che è difficile trovare un lavoro lo sanno tutti..................
    continuare a piangersi addosso è da codardi!!!!!!!!!!!!!!!!!

    o continui a lavorare in questo settore (con i pro e i contro) oppure fate come l'ex-Gestore: cercate con coraggio di cambiare vita!!!

    ciao a tutti

    io non capisco il perchè di questi pollici versi, ma li accetto.

    però sarei grato che qualcuno me li spiegasse.

    grazie in anticipo a chi risponderà.
  • vincy

    sono un Gestore giap in sicilia ,e da 2 anni che per non sottostare alle proposte della società,la stessa società mi obbliga a vendere il carburante 18 cent in più rispetto alle concorrenti. facendomi massacrare dalla concorrenza.sto facendo causa per dipendenza economica.ma ancora nessun giudizio dal giudice.speriamo bene.

  • Anonimo

    un collega a portato a casa 280.000,00 euri con la dipendenza economica...e prezzi sistemati!questo in veneto....

  • vincy

    spero caro collega che la legge sia uguale per tutti,anche in sicilia.grazie per l informazione.

  • vincy

    se qualcuno sa di altri Gestori che hanno vinto contro le compagnie con :abuso di dipendenza economica .sarei grato di essere informato.
    un in bocca al lupo hai colleghi che si trovano nella stessa mia situazione.

  • vincy

    sapete cari colleghi un Gestore di palermo e stato ucciso da un PAZZO perche il pieno costava troppo.ha lasciato una moglie e due figli.perche nel governo non si parla di questi episodi scandalosi.o in tv .La nostra categoria fa notizia solo quando si parla di pompe truccate,contatori truccati ecc...non si parla mai dei Gestori onesti che si alzano la mattina per 20 euro al giorno rischiando di non rientrare a casa la sera.o degli abusi che le società ci stanno facendo. Perche non trovano la soluzi0ni(facilissime da trovare)facendo i prezzi uguali per tutti.Mi
    sembra che le tasse sono uguali per tutti.facciamoci sentire finchè siamo in tempo.io nel mio piccolo ci sto provando.

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie