GestoriCarburanti

Domenica, Oct 20th

Last update:08:32:00 AM GMT

A Faenza la preoccupazione dei Gestori: Penalizzati da accise e Conad

E-mail Stampa

"All'indomani dell'ennesimo aumento delle accise sulla benzina, i gestori dei distributori di carburante vengono ulteriormente penalizzati non solo dalle tasse statali, ma anche dalla presenza sul territorio di stazioni di proprietà della Grande distribuzione che praticano prezzi molto inferiori senza dare alcun servizio (le pompe sono tutte solamente 'self service') ai quali i benzinai non possono avvicinarsi, e la motivazione è alquanto semplice". Lo dichiarano i sindacati dei gestori, Faib-Confesercenti e Figisc-Confcommercio, che affidano la loro preoccupazione a una nota congiunta.

"La preoccupazione - precisano - riguarda una categoria che fatica risollevarsi dopo il sesto aumento delle accise dal 1 gennaio 2011 e pertanto non può avvicinare i prezzi a quelli proposti da Conad: a differenza della Grande distribuzione che non è soggetta alla stessa normativa dei gestori e quindi compra i carburanti a prezzi molto inferiori, i gestori degli impianti sono obbligati a praticare un certo prezzo imposto dalle compagnie petrolifere e non possono prescindere da quello".

"Nel fare 50 euro di rifornimento di benzina bisogna ricordare che quell'importo non corrisponde al guadagno del gestore che invece si porta a casa solamente il 2,8% perché in verità il prezzo della benzina è composto per più della metà da accise e Iva. L'esagerato costo dei carburanti - concludono - non è da imputare a chi di mestiere gestisce per conto delle Compagnie i distributori e offre un servizio 24 ore su 24, l'unico di questo genere".


Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie