GestoriCarburanti

Domenica, Aug 18th

Last update:08:32:00 AM GMT

Benzina al confine: approvata risoluzione dell'estensione della carta sconto

E-mail Stampa

''Dopo l'aumento delle accise imposto dal governo Monti, l'approvazione unanime della risoluzione presentata dalla Lega Nord a firma Nicola Molteni, Erica Rivolta, Maurizio Fugatti e Jonny Crosio è un risultato importante che segna un passo in avanti per la tutela della dignità degli abitanti dei territori delle province di Como, Varese e Sondrio''.

Lo scrivono in una nota congiunta i deputati della Lega Nord, Nicola Molteni, Erica Rivolta e Jonny Crosio dopo l'approvazione in commissione Finanze della risoluzione della Lega Nord sull'estensione carta sconto benzina.

''Sebbene sia emerso un forte contrasto fra i membri del governo, il sottosegretario Vieri Ceriani e il sottosegretario Gianfranco Polillo, con il primo che sosteneva la sussistenza di alcuni elementi di criticità, tra cui la copertura finanziaria dell'estensione della carta sconto e la sussistenza di una procedura di infrazione dell'Unione europea nei confronti del nostro Paese, alla fine la commissione finanze della Camera ha approvato all'unanimità la nostra risoluzione con l'impegno del governo a prevedere l'estensione dell'agevolazione già nel prossimo decreto fiscale. Incrementare lo stanziamento di venti milioni di euro, erogato per sostenere l'agevolazione della carta sconto benzina, portandolo a sessanta milioni è un provvedimento necessario per consentire l'aggiornamento del meccanismo dello sconto attualmente vigente, rideterminare le fasce territoriali e rimodulare l'entità dello sconto per fascia. Ora attendiamo che il governo dimostri con i fatti la doverosa attenzione per le province di confine con la Confederazione elvetica nell'interesse dei benzinai, dei cittadini e dei territori'', conclude.

Fonte: Varese News 

Commenti (9)
  • Anonimo Siciliano  - Che solerzia per il Nord, Complimenti al governo..

    Resto basito per la solerzia del governo ad approvare questo provvedimento, con tutto il rispetto per i colleghi penalizzati, anzi confermo la mia solidarietà a tutti loro,sono però da uomo del sud un po amareggiato.
    Volevo ricordare al nostro caro governo composto da una gran fetta di parlamentari siciliani, che in Sicilia circa un mese fà c'è stata una prova tecnica di rivoluzione, e che uno dei punti toccati era proprio il costo dei carburanti.
    Ricordiamo che in Sicilia le persone muiono di cancro per le raffinerie che esportano anche per voi del nord, e paghiamo il carburante più caro di tutto il resto d'italia, per non parlare degli inquinamenti ambientali.
    Cmq sono contento per i colleghi, ma penso che esistano due Italia.

  • anonimo siciliano  - ah... dimenticavo da noi c'è la mafia

    ah... dimenticavo da noi c'è la mafia.
    e come diceva Totò E io pagooooooooooo

  • Beppe

    La carta sconto è incostituzionale. perchè cittadini di una regione devono pagare meno la benzina? la carta sconto deve essere estesa a tutta italia

  • Gigi x Beppe

    8)

    :grin Beppe, il "motto" è:

    "quello che è mio è mio quello che è tuo è mio"

    Quindi tutti continueranno a tenersi quello che è di loro e continueranno a chiedere quello che è di tutti.

    -------------------------------------------------- -------------

    I cittadini di quei posti, oltre a trovarsi in una situazione socio-economica vantaggiosa (rispetto a molte altre regioni), adesso beneficiano anche di un regalo DA PARTE NOSTRA.

    -------------------------------------------------- --------------

    Se la Lega Nord ha avuto un ruolo importante (mi sembra di aver capito di si) tanto di cappello a loro.

    -------------------------------------------------- ---------------

    Mi domando: è possibile ottenere qualcosa anche noi?

    -------------------------------------------------- -----------------

    Non sono mai stato Leghista e credimi sono a-politico ma, ripeto, tanto di cappello ai leghisti.

  • Anonimo

    grande leganord..

  • antonino

    la carta sconto in alcune province italiane ha lo scopo di non far "esportare" capitali all'estero,e purtroppo ne beneficiano solo una parte della popolazione.
    Rimango altresi amareggiato e lo dico da SICILIANO quando sento o leggo che dei miei conterranei che vivono in una REGIONE A STATUTO SPECIALISSIMO come la valle d'aosta ed il trentino alto adige (tanto per essere precisi) si lamentano di quelli del nord...propio come quelli della lega che si lamentano di quelli del sud,e mettendoci pure il carico dei morti per malattie tremende,vorrei ricordarti (non leggerla come polemica) caro anonimo siciliano che ogni regione italiana ha sciaguratamente i propri morti per "il bene collettivo" vedi PORTOMARGHERA, ILVA TARANTO,POZZUOLI,GENOVA LA SARDEGNA,I SITI DOVE CI SONO DISCARICHE ABUSIVE,I POLIGONI MILITARI, E TANTO PER RIMANERE NELLA CRONACA DI QUESTI GIORNI CASALE MONFERRATO PER L'ETERNIT, E CHISSA QUANTI NON NE CONOSCIAMO L'ESISTENZA,come vedi caro anonimo la mia bellissima sicilia non ha l'esclusiva DELLE PORCHERIE.
    le tue perplessita (legittime anzi sacrosante)perche non le giri al tuo governatore Lombardo ( ma solo di cognome ci mancherebbe!!) magari chiedendogli il perche delle decine di migliaia di FORESTALI,delle migliaia (decine) di amministrativi,delle migliaia di dipendeti del comune di palermo e andiamo avanti?? ecco forse se invece di guardare sempre e solo in casa degli altri si inizziasse a ramazzare in casa propria probabilmente anzi SICURAMENTE la benzina costerebbe meno (anche senza la carta sconto).

  • anonimo siciliano  - I Siciliani al nord !!!!!!!!

    I siciliani al nord sono come i politici siciliani al parlamento, che pur di ottenere rendite di posizioni tradiscono la propria terra, caro antonino tu dove vivi? Ti sei dimenticato che la tua terra d'origine ha avuto molte dominazioni che l'hanno sfruttata fino all'osso, ti sei dimenticato che qui le fabbriche non esistono, oppure come la Fiat prima aprono si fottono tutte le agevolazioni e poi chiudono lasciando famiglie intere sul lastrico, ti sei dimenticato che qui la disperazione lavoro e tale che per un giovane trovarlo significa fare come te o i tuoi genitori emigrando al nord.
    Ma i siciliani a cosa servono?
    Solo per far ingrassare le vostre industrie elemosinando lavoro?
    ma fatemi il piacere.
    La verità e che noi la fame la conosciamo voi no.

  • antonino

    e sei sicuro di pagare solo tu??

  • Anonimo

    i soliti piagnistei del sud.

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie