GestoriCarburanti

Martedì, Maggio 21st

Last update:08:32:00 AM GMT

No logo con il logo del Napoli calcio

E-mail Stampa

Oltre ad essere il paese europeo con il maggior numero di impianti per la distribuzione di carburanti, da qualche giorno siamo anche quello ad avere un distributore  dedicato  a una squadra di calcio. Succede per la squadra del Napoli, esattamente sulla strada che collega Pomigliano d'Arco con Castello di Cisterna.

Un impianto di carburanti che fino a giorni prima recava il logo Q8, da qualche giorno è stato dipinto di azzurro e sulla sua tettoia è spuntato il marchio Calcio Napoli,  frutto dell'accordo di sponsorizzazione tra il Napoli e la società Energas, consociata da anni alla Q8.  Per il momento non sono ancora note le condizioni dell’accordo di partnership, si sa solo che il rapporto durerà almeno fino al 2016, almeno dunque per i prossimi tre anni.

L’area di servizio, con tanto di logo ufficiale del club e le tettoie dipinte d’azzurro, non è certamente passata inosservata già dalle prime fasi dei lavori di rimozione della vecchia insegna pubblicitaria. Più di un automobilista avrà pensato che si potesse trattare di una trovata escogitata da un arguto benzinaio per incrementare le vendite. E invece non è così, perché c’è dietro un accordo commerciale tra la Q8 e la società sportiva Calcio Napoli. Il logo della Energas, infatti, compare anche sul sito istituzionale degli azzurri, accanto a tanti altri brand, ben più noti, che sostengono il club ormai già da diversi anni.


Commenti (8)
  • anonimo

    Siamo alla frutta.....ecco la dimostrazione palese.....

  • Anonimo

    Questo e' uno juventino mangia la frutta lunga e gialla

  • Max

    qui siamo juventini da 3 generazioni...posso sperare che mi dipingano l'impianto a strisce bianche e nere? :grin
    tanto un po a strisce bianche gia' lo e' a causa della scoloritura ...l'ultima colorazione qui risale a circa 15 anni fa..
    aggiungiamo un po di nero ..i palloni ce li metto io...visto che ormai le mie sono talmente piene che fra un po esplodono... :grin
    ormai siamo alla frutta...ma a quelli del napoli non bastavano i soldi che gia' gli entrano?ora puntano pure sulla vendita del carburante?se queste non sono speculazioni ...

  • Anonimo

    Tu hai bisogno di avere un c**o a striscie

  • Anonimo

    L'unico impianto che la Juve può avere e' quello del forno crematorio perché' solo li può' trovare il nero ed il bianco.....la cenere. E Tevez a fare il becchino tanto la faccia già' la tiene

  • ex Gestore

    non ho parole!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo

    Spero che almeno tu sia napoletano

  • Anonimo

    ignoratni, è una società "sponsor"!
    si può leggere il nome sui tabelloni a bordo campo al san paolo!
    chi è la capra che gestisce questo sito? informati prima di sparare cavolate!

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie