GestoriCarburanti

Martedì, Mar 19th

Last update:08:32:00 AM GMT

Dal Consiglio Nazionale Fegica: Di Vincenzo lascia la guida

E-mail Stampa

Roberto Di Vincenzo ha appena annunciato che  lascerà la guida della Fegica Cisl per candidarsi alle prossime elezioni regionali  del Lazio nelle fila dell'Italia dei Valori. “A sessant'anni penso di aver dato qualcosa al settore petrolifero, ritengo che la mia esperienza possa essere messa al servizio della politica”,   dice annunciandoci la decisione. Il Consiglio nazionale del suo sindacato, programmato da tempo per la giornata di oggi, ha accolto le sue dimissioni e ha proceduto a nominare segretario generale il suo vice Roberto Timpani. “Il nostro statuto è molto rigido: se non sarò eletto, mi sarà consentito di rimanere nel sindacato come semplice iscritto e prima di due anni non potrò assumere nuove cariche associative”, ha dichiarato su un comunicato apparso su Staffetta Petrolifera, di cui è stato Uomo dell'anno nel 2000.


Di Vincenzo, dopo una lunga disanima sulle problematiche del settore, ha comunicato le proprie dimissioni davanti ad una folta platea riunitasi in occasione del Consiglio Nazionale, cominciando così il proprio discorso: "con imbarazzo, ritrosia e rammarico, arriva il momento in cui bisogna fare delle scelte, che non sono ovviamente scelte maturate nel privato ma scelte che servono a consentire un percorso diverso. Sono costretto a dimettermi perchè a differenza di altre associazioni, da noi se si accettano candidature politiche, bisogna dare le dimissioni. Non è stata una scelta individuale accettare la candidatura, è stata una scelta dura, difficile, complicata, nata dal convincimento che ci sia un deficit che si traduce in un' incapacità del settore a dialogare con la politica. A differenza di altre volte in cui erano state ricevute analoghe offerte, questa volta ci siamo detti che ci dovevamo provare. Con uno spirito davvero di servizio - continua Di Vincenzo che commosso fatica a trovare le parole - abbiamo ritenuto di costruire un ragionamento di prospettiva e così in questo spirito di unità e di assoluta condivisione, io ho accettato. Ho sempre pensato che un uomo solo non possa fare la differnza nella politica, e penso che la politica abbia bisogno di alcuni segnali di decodifica per unire diverse esigenze. Io  vado in politica  per rappresentare le istanze di questa categoria, e gli interessi del settore. Lo farò da un altro posto di osservazione, ma con tutta la passione e la competenza che ho acquistito in questi 35 anni. Abbiamo anche subito momenti difficili ma ne siamo sempre usciti a testa alta. Non ho padroni e non ne ho mai avuti, anzi sarà anche "scomodo" per chi mi dovrà sopportare all'interno del nuovo gruppo consigliare. Oggi, il compito di portare avanti  il futuro della Federazione compete a Roberto Timpani, che non sarà solo ma sarà cioadiuvato da una squadra forte e consolidata. Io continuerò a fare questo mestiere con il pensiero, con la testa e con il cuore come ho sempre fatto. "

Segue l'intervento del Segretario Nazionale Roberto Timpani: "Ho condiviso circa 27 anni di percorso con la costante presenza di Di Vincenzo, fin dal tempo in cui ero un giovane con poca esperienza ma con tanta fame di idealismo e lui mi ha letteralmente smontato e ricostruito pezzo per pezzo. Noi oggi dobbiamo sostenere Roberto Di Vincenzo in questa nuova esperienza. Non è una scelta personale ma condivisa da tutta la struttura, pertanto noi ce la metteremo tutta con tutto il nostro impegno e tutto il nostro sostegno. Da qui la Fegica si modifica, si trasforma, ma per andare sempre avanti ma con lo stesso obiettivo di sempre: essere il Sindacato dei Gestori"

Commenti (6)
  • Benzinaio  - hasta roberto siempre

    metticela tutta e speriamo bene.
    vale anche per il successore.

  • Gestore Tarantino  - Stima per Di Vincenzo

    Vai avanti Robè....

  • Maurizio C.

    Un ringraziamento sentito per il lavoro svolto per tutta la categoria a Roberto Di Vincenzo, e tanti auguri per il nuovo percorso.Un abbraccio forte, a Roberto Timpani, e avanti tutta.

  • Anonimo

    Sono sicura,che hai ancora tanto da dare.Armati e parti........sei forte bebo.

  • Giovanni  - A tutti i colleghi di Roma e Provincia

    Adesso signore e signori è il momento di far capire chi siamo.
    Vogliamo Roberto Di Vincenzo in Regione.
    Non importa quale sia il partito politico.
    Vogliamo l'UOMO Roberto Di Vincenzo in Regione.
    Colleghe e colleghi di Roma e Provincia votate e fate votare Roberto Di Vincenzo.
    E' per il bene della categoria tutta.
    A presto

  • claudio

    sei grande di vicenzo

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie