GestoriCarburanti

Martedì, Dec 18th

Last update:02:46:56 PM GMT

Fattura Elettronica, governo al lavoro per il rinvio al 2019

E-mail Stampa

dimaio1'Stiamo lavorando con il ministro Tria per rinviare la fatturazione elettronica al primo gennaio 2019'. Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, intervenendo questa mattina alla radio RTL 102.5. “Su questo hanno ragione” ha aggiunto riferendosi alle richieste dei sindacati dei benzinai Faib, Fegica e Figsc che hanno proclamato uno sciopero in tal senso per il prossimo 26 giugno.

Stop agli strumenti che «rendono un inferno la vita degli imprenditori onesti e non perseguono quelli disonesti», alla «irriconoscenza> delle società che delocalizzano dopo aver incassato aiuti dallo Stato, «alla precarietà dei contratti a tempo indeterminato» e alla pubblicità del gioco d'azzardo. Sono i quattro punti di quello che Luigi Di Maio definisce «decreto dignità» nell’anticipare i primi provvedimenti che intende adottare dalla guida dei due dicasteri.

Di Maio ha annunciato l'adozione di un provvedimento urgente, probabilmente già al Consiglio dei ministri in programma oggi pomeriggio alle 18:30: “il primo decreto che farò come ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico si chiamerà Decreto Dignità e servirà solo ed esclusivamente per ristabilire i diritti sociali dei cittadini”. Il decreto, si legge in un post pubblicato sul “Blog delle stelle”, conterrà misure come l'eliminazione di spesometro, redditometro e studi di settore; disincentivi per chi delocalizza, misure contro la precarietà, stop alla pubblicità del gioco d'azzardo. “Nella legge di bilancio di quest'anno – conclude Di Maio – si dovrà avviare il fondo per il reddito di cittadinanza in modo da renderlo operativo il prima possibile”.

Commenti (49)
  • Federico

    Astenersi invidiosi si al rinvio fattura elettronica

  • Roberto

    STRAFELICE !!! Spiace per tutti i Gestori che hanno gia' acquistato il software .

  • Moreno Parin  - Roberto

    Non che un rinvio non sia utile, ma dichiararti strafelice e che ti spiace per i Gestori che, differentemente da te sono stati previdenti, è un po troppo, poi finché il rinvio non sarà legge, o decreto legge da trasformare in legge, è meglio non cantare vittoria, e comunque il rinvio non elimina il problema, sopratutto se sarà misto come fin qui dichiarato. Poi pensate se per un qualche motivo non arrivasse...

  • Roberto

    COMPRO IL SOFTWARE 1 GIORNO PRIMA E COMINCIO A FARE LE FATTURE ELETTRONICHE ... 15 minuti e' installato .
    Molti Gestori sono stati convinti a comprare il software molto prima ... ho l'impressione che qualcuno ci ha guadagnato con questi software ... e non parlo delle aziende che li producono .

  • Roberto

    Mi pare che dalle tue parole sei contrario al rinvio ... ma forse mi sbaglio .

  • Moreno Parin  - Roberto

    Ti sbagli, e di grosso anche, solo che a differenza di diversi Gestori, tra i quali ci sei tu, molti ci hanno pensato per tempo a essere a posto, tutto qua, però io il rinvio lo farei al primo ottobre, anche per non partire con il marasma delle altre partite IVA, e poi, e ci possiamo scommettere, che dopo il rinvio un sacco di Gestori farebbero come adesso: aspetterebbero il 15 di dicembre per mettersi a posto, e forse anche dopo. Comunque ti facci i miei complimenti per essere in grado di utilizzare un programma di fatturazioni 15 minuti dopo di averlo acquistato e installato.

  • Anonimo

    Il sito che uso io ( fatturalettronica P.A. ) per le fatture E. alla P.A. e' semplicissimo da usare , mi sono registrato , dopodiche' ho subito elaborato la prima fattura ...
    Fidati che per noi che lavoriamo sulla Riviera Ligure , mettersi ad elaborare le fatture dal 1 Luglio fra un cliente e l'altro non e' affatto semplice , cominciare a gennaio ( dove il lavoro e' scarso ) invece significa arrivare alla stagione turistica del 2019 preparati e rodati e' tutto un'altro discorso ...
    Senza polemica , io penso che la maggior parte dei Gestori sono contenti di questo eventuale rinvio .

  • Roberto

    .... mi scuso , sono Roberto , no' anonimo

  • bigboy

    ma più che rinvio...ancora meglio sarebbe esonero per i Gestori di ulteriori incombenze, registro UTIF tanto entra tanto esce...se i clienti devono scaricare carburante si trovino loro altri sistemi e non rompere a noi...tanto con quel che si guadagna!!!!!!!! o no???????

  • ser ceppelletto

    porca zozza!!! :upset basterebbe il sistema tracciabile di pagamento pagare con tutto tranne i contanti, senza bisogno di fatture e menate varie...milioni e milioni di fatture da gestire ed archiviare per i clienti ma che si sbattessero LORO se vogliono scaricare iva e spese, ha ragione bigboy dovremmo essere una categoria protetta dallo stato visto che siamo loro esattori, questo dovrebbero dire i famigerati sindacati :upset

  • massimo IP

    invece a me un rinvio dispiacerebbe, lo trovo inutile,,, per chi non si è attrezzato mi spiace per lui ma è legge da sei mesi quindi niente scusanti. per quel che mi riguarda io il "servizio" me lo farò pagare, previo avviso, come già scritto in post precedenti,,, non esiste legge che mi obblighi a lavorare gratis

  • Gigi x Massimo IP

    8)

    Quello che dici è illegale, informati meglio.

    Ti ricordi le commissioni Pos fatte pagare ai clienti?

    Io lo feci, presi il cartellino giallo (1 euro a transazione con regolare scontrino fiscale emesso) e smisi immediatamente.

    Ci provò anche Parin e, se non sbaglio, fecero smettere anche lui (e i suoi associati).

    Sarebbe bastato il pagamento tracciabile.

  • massimo IP

    eccome se lo ricordo! allora informatevi meglio perché dall'inizio anno ad alcuni colleghi, CartaSì ha spedito una lettera di avviso che i commercianti potrebbero addebitare dei costi extra. in parole povere sulle carte aziendali e solo quelle, la regola che vietava la maggiorazione del prezzo non è più valida in forza di un regolamento europeo recepito a gennaio dal nostro paese... ed essendo aziende quelle acquistano, le condizioni di vendita le decido io, previo avviso, solo il soggetto privato consumatore è tutelato dai regolamenti...quindi nulla di illegale purché sia alla luce del sole. per il resto sono d'accordo con te: monti aveva legiferato bene in tal senso, era sufficiente il pagamento elettronico... fra le tante lettere spedite da cartasì c'è anche, sempre in ossequio a regolamenti recepiti dalla UE, che io posso anche rifiutare di accettare pagamenti di alcune tipologie di carte, le aziendali ad esempio, purché sia esposto l'avviso, tanto che, a richiesta, cartasì può inibire il pos a tali carte...

  • Moreno Parin  - Gigi

    più che provarci a chiedere la commissione, per la carta di credito e bancomat, lo abbiamo fatto, e per un bel periodo anche, poi è arrivata una legge e lo ha vietato, e nel periodo nessun cartellino giallo è arrivato, ci provò la Cartasì e abbiamo risposto molto garbatamente... non si fecero più vivi.
    Per quanto riguarda la richiesta di un costo di emissione fattura basta copiate Tim, Enel e compagnia varia, o anche loro violano la legge?

  • Anonimo

    Già mi immagino i clienti assatanati contro il Gestore....ladro

  • massimo IP

    ma le leggete le bollette dell'enel, del gas... come sono strutturate? il prezzo del carburante è una voce a se stante, non comprende altri oneri...

  • massimo IP

    sicuramente litigherò con tantissima gente ma non me ne frega niente... per una volta troviamoci d'accordo almeno su questo... siamo 15000 Gestori se non erro... ci arrestano tutti?

  • Roberto

    Ma guarda Massimo , che quando entrera' in vigore sta benedetta fattura elettronica obbligatoria , il costo che dovremo sostenere in 1 Anno e' di circa 250,00 € , puo' essere un po' maggiore ma anche di meno a seconda del software che scarichi ... significa un overprice di 1 cent per 25000 Litri di carburante ... Ti pare un costo insormontabile ??? che commissione vuoi far pagare al cliente ???
    Fatti un po' di Over e vedrai che ti passa ...

  • massimo IP

    forse a te piace lavorare gratis? 250 euro annui sono un pò pochini fatti i conti meglio, ti ricordo che fra pec+conservazione a norma, emissione fatture+conservazione a norma, firma digitale, marche temporali, che non si è capito bene se servono o non servono credo che siamo ben oltre... l'autorevole sito agendadigitale.eu stima il costo della fattura fra i 7 e gli 11 euro... orbene non è certo un over ridicolo di 1 cent che fa recupare i costi. torno a ripetere: prendo la fattura dell'enel e leggo costo dell'energia xxx oneri di sistema xxx e via di questo passo. mi vieni a dire che posso fare il ragioniere gratis per lo stato? ma tu che ti reputi commerciante sai cosa vuol dire il termine "ammortamento"? credo di no altrimenti non ti porresti il problema di come riversare sul prezzo del carburante i costi di gestione. noi siamo l'unica categoria di commercianti a cui non è permesso fissare il prezzo di ciò che paghiamo per averne un ricavo dignitoso. alla luce di tutto dovrebbero riconoscerci minimo 80 euro a kl. ne prendiamo 30 se siamo fortunati giacché qualcuno lavora addirittura a 10... questa è l'unica occasione che abbiamo per farci pagare "il giusto"... altrimenti non siamo dei bravi commercianti ma solo delle oche starnazzanti....

  • massimo IP

    scusatemi ho fatto un pochino di confusione con i costi ma non siamo molto lontani da quel che vado affermando... qui il link se a qualcuno interessa approfondire la questione... buona lettura e per una volta tanto cerchiamo di riprenderci quel che ci spetta.... https://www.agendadigitale.eu/industry-4-0/ fatturazione-elettronica-tutto-cio-che-devi- sapere-i-vantaggi-le-giuste-strategie/

  • Roberto

    Mi sembri un ragioniere piu' che un benzinaio .... allora ti confermo che sono 250,00 € + 25,00 € annui di pec ( mi ero dimenticato ) ... Lascia stare la tua tesi di economia , ripeto € 275,00 con il pacchetto ALL INCLUSIVE ... Pec , firme , controfirme , conservazione ect ect ect
    il vero problema che oramai siamo arrivati tutti alla frutta ( senza succo ) , anche un minimo costo come la F.E. ci fa esasperare perche' il vaso oramai e' pieno ... se potessi cambio lavoro , ma e' impossibile alla mia eta' e quindi cerco di sopppravivere ...
    ma non raccontiamoci che non possiamo sostenere il costo della fattura elletronica !!!

  • franco

    il Gestore e l'unico soggetto che puo determinare il prezzo al pubblico ,i vari accordi fatti dalle associazioni di categoria non valgono nulla dal momento che sei in sofferenza economica ,poi che sia difficile farlo perche la concorrenza e selvaggia ............

  • Federico

    Beato te che dopo 10 ore di piazzale trovi la forza
    per litigare

  • massimo IP

    ... oramai ho fatto il callo... litigo tutti giorni per le cose più futili

  • massimo IP

    certo che faccio i conti e come tutti i commercianti vorrei ammortizzarne i costi quando spendo per l'azienda,,, abbi pazienza ma io di lavorare gratis sono stufo e come te alla mia età posso solo sperare di arrivare alla pensione prima possibile (utopia vista l'aria che tira). quello che vorrei far capire a tutti è che se non possiamo riversare i costi di gestioni sui carburanti come farebbe un qualsiasi commerciante di vestiario, frutta, utensili etc... allora giocoforza devo recuperarli in altro modo... e la calcolatrice mi aiuta a sopravvivere come tu stesso affermi... stammi bene e vediamo quel che succede,,,

  • Roberto

    io volevo solo dire che non dobbiamo farla piu' grossa di quella che non e' ... in un'anno e' una spesa davvero minima che si ammortizza tranquillamente .
    Se poi mi parli del totale delle spese che dobbiamo affrontare comprese le commissioni del pos , Adsl , commercialista , banca , Metrica Utif , bollette ect ect allora ti do' pienamente ragione : abbiamo i costi di un normale commerciante ma con il guadagno di un mendicante ...
    Ritornando alla praticita' guarda che e' molto piu' semplice fare un po' di regolare over price che mettere un avviso con i costi della fattura .... non fai una bellissima figura fidati e molto probabilmente qualcuno ti manderebbe subito le fiamme gialle .
    Senza nessuna polemica
    Un caro saluto Roberto

  • massimo IP  - per Roberto

    senza polemica: le fiamme gialle a contestarmi cosa? un accordo preso fra me (azienda) ed un'altra azienda? dubito... se un privato cittadino mi chiede la fattura nessun problema ad emetterla, poi quello che ci fa non mi interessa, quello che vede a display è quello che pagherà. ma tu mi chiedi un rifornimento per espletare la tua arte e professione,,, non c'è legge che tenga,, sono accordi fra di noi... può anche essere che mi verrà a trovare la gdf mi spiegheranno quale legge avrei infranto... ammesso che ci sia!,,, se poi tu sei a conoscenza della suddetta legge ti pregherei di portarmene a conoscenza e allora mi adeguerò di conseguenza... Ciao Roberto se passi da firenze vieni a trovarmi ti offrirò un buon caffè....

  • anonimo

    MA i nostri self emetteranno la fattura?

  • Sal

    Comunque, il discorso del sito delle entrate è molto relativo....vorrò provare ad emettere una fattura a pieno regime e vedere quante volte non sarà in linea..se funziona come quello dell'osservaprezzi carburante..siamo a posto!

    Forse, non tutti hanno consapevolezza del numero potenziale giornaliero di timbri emessi in Italia...

  • Eliol

    E' incredibile che a 2 settimane dall'inizio della fattura elettronica ci sia ancora qualcuno che speri in un rinvio
    ma rinviare di cosa
    se un Gestore ancora non si è organizzato sono affari suoi oppure cambia mestiere aveva avuto tutto il tempo per arrivare pronto alla scadenza
    i sindacati potevano fare qualcosa di meglio per i Gestori vista la situazione forse il nostro problema non è un rinvio ma qualcosa di più importante.

  • Roberto

    Hanno gia' deciso di rinviarla , devono solo ratificare il provvedimento ...
    AL 100% si parte il 1 Gennaio 2019

  • Federico

    Complimenti a eloil un Gestore contro i Gestori!!!

  • bianco

    Ci deve essere uno st...... che preme pollice verso, su cose importanti, spero sia daltonico e cieco, non ci sono scusanti.

  • Eliol

    Io non sono contro i Gestori
    però sono molto incazzata con i benzivendoli e tutti coloro che si credono tanto furbi facendo passare per cretini coloro che rispettano le regole
    se mi chiedi se sono contro tutti quelli che timbrano carte carburante in bianco Sì
    se fanno ricevute più alte per fregare le aziende Sì
    se non rispettano le comunicazioni dei prezzi al MISE Sì
    sappiamo bene tutti quanti di questi elementi ci sono nella nostra categoria
    quindi mi auguro che vada in porto la scadenza del 1 luglio e quelli dell'ultimo minuto si arrangino
    inviterei inoltre i sindacati a occuparsi dei veri problemi dei Gestori non a ste cazzate solo per farsi pubblicità

  • Anonimo

    Eloil indicaci quanti sono secondo te i benzivendoli
    Disonesti il 10? Il 20? Il 50%?GmG

  • anonimo

    Ho notato che ci sono molti saputelli, bene, però c'è qualcosa che non mi torna in questa legge. 1° bastava obbligare le aziende ad avere dei bancomat. ( molto tracciabile ) poter scaricare solo con ricevute bancomat. questa legge sembra scritta non da chi vuol combattere l'evasione, ma da chi ( poi si vedrà ) a questo proposito cerca interesse. Poi cari colleghi ognuno ha quel che si merita.

  • Roberto

    Ma ci rendiamo conto che discutiamo tra quelli che hanno gia' comprato il software per le F. E. e quelli come me che aspettano gli ultimi giorni nella speranza che facciano il rinvio al 2019 ... mi pare non ci sia nulla di male aspettare la decisione finale .... ci vogliono una manciata di minuti per registrarsi ed essere operativi ... non capisco questi insulti verso di noi ...
    dovevate aspettare anche voi gli ultimi giorni , era normale e logico che si andava incontro ad una deroga ... PAZZESCO !

  • Eliol

    Sapete di cosa mi sono resa conto io?
    che in questa discussione tanti non sanno nemmeno di cosa stiamo parlando
    dall'obbligo di un bancomat alle aziende per scaricare solo le ricevute(in una stazione di servizio non fai solo carburante) alla manciata di secondi per registrarsi e essere operativi (auguri)
    detto questo se qualcuno lavora in questo modo non è certamente un mio problema ma credo che 6 mesi di proroga non cambino la vita a nessuno auguro comunque buon lavoro a tutti

  • Anonimo

    1° luglio-1° gennaio cambia poco,siamo obbligati in ogni caso ad aggiornarci con questi benedetti software. quì non si tratta di ammortizzare i costi del software,ma di far pagare il tempo che dovremo dedicare a questa nuova genialata.se leggete la fattura di un semplice tagliando fatto in officina vi compaiono voci come "usura delle chiavi","canovacci" ecc. ecc.manca solo la voce "carta igienica" consumata dal meccanico durante il servizio...il benzinaio invece...tutto gratis

  • Alex

    Oramai le nostre case sono piene di bollette che non leggiamo nemmeno più.
    Basta fermarsi a leggerle ed alla fine troveremo la dicitura da copiare per aggiungere una spesa in fattura o altrimenti possiamo copiarlo dagli estratti conti bancari.
    Le aziende petrolifere, quando emettono una NOTA CREDITO nei confronti di un proprio Gestore applicano un bollo virtuale di due Euro.
    In altre parole ti applicano un pizzo per restituirti il denaro che tu Gestore hai anticipato per loro.
    Noi che siamo dei semplici prestatori di manodopera a basso costo,ci preoccupiamo di come accollarci ancora una volta le spese di una pazzia inventata da un gruppo di politici incapaci.
    Vorrei ricordare ad alcuni colleghi che noi guadagniamo meno di quanto guadagnano per la raccolta dei pomodori, e nessuno si preoccupa.
    Il pagamento di un bollettino postale ha più commissioni di quanto guadagniamo noi con 50.00 Euri di investimento .
    Credo che non ci sia nulla di male se trattiamo gli altri come gli altri trattano noi.

  • Anonimo

    Sarà difficilissimo viso a viso col cliente applicargli una commissione purtroppo!!!

  • Anonimo

    Costi fatturazione.
    Caro collega, ero anch'io convinto come te' alle spese di fatturazione. finche la domanda non l'ho girata ad un avvocato e ad un commercialista, domanda ; perche' TIM, ENEL ,banche ,ecc. Possono addebitarci i famosi 2 euro per fatturazione e spedizione fattura ? E NOI NON POSSIAMO FARE UGUALE ? risposta PERCHE' TU IO abbiamo firmato un contratto dove sono previste queste famose spese di 2 euro, a differenza nostra che con il cliente non abbiamo nessun contratto. ( MI DICONO prova a mettere i due euro ai tuoi clienti , vediamo quanti ne ritornano.)

  • Alex

    La mattina mi alzo per riportare qualcosa a casa non per fare le fatture al cliente.

  • massimo IP

    tutto giusto, è vero, ma io ti avverto verbalmente e con le condizioni di vendita in bella vista che voglio l'extra,,,, forse non sarà strettamente legale ma non potranno dire che non li ho avvertiti,,, interessante comunque... se il problema è solo una firma potremmo anche prepararci dei moduli da far firmare... c'è anche il discorso della privacy da gestire... pensiamoci

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie