Dai terminali Eni che parlano in dialetto alla richiesta di Parin di dare “UN SCHEO AI TO GESTORI”

I terminali digitali in oltre 1.700 Eni Live Station in tutta Italia si esprimono anche nei dialetti locali di oltre 100 province.

Eni, si legge in una nota, ha scelto di avviare questa iniziativa realizzata in collaborazione con l’azienda Fortech , nel contesto dell’evoluzione tecnologica dei terminali delle stazioni di servizio, perché la lingua vernacolare è una delle tradizioni che contraddistinguono i territori e contribuisce a creare un senso di appartenenza, offrendo spesso espressioni capaci di esprimere leggerezza, ironia e immediatezza che vengono utilizzate con disinvoltura in famiglia e nei contesti informali dalla maggior parte degli italiani.

Iniziativa subito notata dal  presidente dei Gestori carburanti di Treviso, Moreno Parin, che ha voluto scrivere una lettera aperta ad Eni  in dialetto Veneto ribadendo la necessità, vista la situazione drammatica che attraversa la catetgoria dei Gestori,  di “STRUCA EL BOTON E DAGHE UN SCHEO AI TO GESTORI”. Appello che, nonostante la “chiarezza dialettica” siamo certi sarà ignorato dall’azienda che vede il Gestore “protagonista” solo negli articoli dei giornali aziendali. 

 “Ma co tuti i casin che ghe ne, coa bensina che costa pi de un bon Proseco, co i gestori che ni ghe sta pi dentro coi schei, e i ciapa un casin de paroe dae zente, sti quà de Eni ni trova gnet de mejo da far che tirar fora el diaeto, e spendar anca schei par farlo”.

Stano xe pi cald del soito, e da sempre se sa che el cald non fa ben al servel, e ora qualchedun de Eni se ga pensà che sicome a zente fa sempre casin sul self-service saria stat mejo zontar anche el diaeto soa vose dea machina magnaschei, parchè no tuti i capise ben el talian, e ora gnent de mejo che far parlar a machina en diaeto, in tute e region. Anca se saria stat mejo el dialeto de ogni provincia, quel de Beun non le proprio come quel de Venesia. Qualchedun ga dita che xe fat par far far un soriso aea zente, qualchedun altro par vendar de pi, come se far bensina su na machina che parla diaeto se paghe manco, a mi i me par na banda de mati, mi so che a zente che fa bensina porconea par i schei che a costa, in diaeto o in talian, ma i bestema e manda maedision a quei che scalda careghe a Roma. Par non sbaiar i ghee manda in tuti i diaeti e in talian, così i xe siguri che i capise! Ma co tuti i casin che ghe ne, coa bensina che costa pi de un bon Proseco, co i gestori che ni ghe sta pi dentro coi schei, e i ciapa un casin de paroe dae zente, sti quà de Eni ni trova gnet de mejo da far che tirar fora el diaeto, e spendar anca schei par farlo, e par non farse mancar gnet i ghe o ga dita anca ai giornai, i ga da ver qualche problema par el cald!

E ora vist che Eni non capise el talian quando i gestori domanda un scheo in pi al l itro, gheo domandon anche in diaeto, chisà che a sia a volta bona che riva un scheo, magari anca do, go el dubio che gavon sempre sbaià a scrivar a Eni sempre in talian, magari na ga mai capio na madona de quel che gavon scrit, vutu vedar che xe colpa nostra se Eni no ga mai capio? E ora “cara” Eni te o domandon anche in diaeto: STRUCA EL BOTON E DAGHE UN SCHEO AI TO GESTORI!

Sottoscrivi
Notificami
guest
6 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Claudio
Claudio
19 giorni fa

Parin, perfetto, però tu sai che non c’è più sordo di colui che non vuol sentire.

Loris Snaidero
Loris Snaidero
19 giorni fa

Si vede che in previsione di aumentare gli impianti in self cercheranno di agevolare chi si trova meglio con le spiegazioni in dialetto. Loro giocano mentre il gestore fa’ la fame.

antonio
antonio
Rispondi a  Loris Snaidero
19 giorni fa

Vero.
si devono battere i pugni.
vedete i tassisti,qui i Draghi fanno bella figura sulle nostre spalle.
Noi aspettiamo le elezioni ..Mentre i nostri soldi li tiene il governo noi paghiamo interessi
svegliamoci

Sal
Sal
19 giorni fa

No comment.

antonio
antonio
17 giorni fa

Certi gestori, si lamentano che non guadagnano poi sono i primi ad abbassare i prezzi perché’ hanno visto che il collega ha il gasolio di meno subito un cent. meno di lui.
Ecco il motivo che non ci sta’ coordinazione di idee in questa categoria di ……..

Loris Snaidero
Loris Snaidero
Rispondi a  antonio
17 giorni fa

Io non so come si possono abbassare i prezzi visto i 3 centesimi lordi di margine( almeno nel mio caso) che non bastano a niente. Se la compagnia ti tiene a 10 cent. dai tuoi competitors hai voglia ad abbassare.