Al tavolo dell’11 gennaio al Mise convocate Faib, Faib Autostrade, Fegica e Figisc/Anisa

Il sottosegretario on. Alessia Morani, facendo seguito alle intese intercorse con le federazioni di categoria dei gestori e all’annuncio dato alla Staffetta il 15 dicembre , ha convocato il tavolo di filiera, in modalità videoconferenza, per il giorno 11 gennaio 2021.

La nota è stata inviata a Faib, Faib Autostrade, Fegica e Figisc/Anisa per i gestori e a Unem, Assopetroli, Assogasliquidi, Assogasmetano e Federmetano.

Il tavolo, insieme al riconoscimento delle perdite economiche subite dalle aree di servizio era parte integrante delle richieste avanzate dalle associazioni dei gestori nel corso della manifestazione di protesta del 15-16 dicembre, assumendo come base di discussione la Risoluzione De Toma approvata dalla X Commissione della Camera dei deputati all’unanimità, a riaffermare l’importanza di un settore fondamentale e strategico per l’economia nazionale.

Fonte: Staffetta Quotidiana 

  • 133
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Stefano
Stefano
11 mesi fa

In 4 giorni 1000 litri di vendita e QUALCUNO HA DETTO CHE I RISTORI NON ERANO IMPORTANTI.Ma vaff…. Semplicemente vaff….

saverio
saverio
Rispondi a  Stefano
11 mesi fa

Complimenti a quelli che hanno invitato a non fare sciopero.

Stefano
Stefano
11 mesi fa

Possibile che nessuno abbia spiegato alla MORANI che per noi sarebbe stato un lookdown come Aprile mascherato .Le vendite sono crollate ,mettetegli sotto il naso i corrispettivi ottobre novembre dicembre e gennaio per favore Sig Timpani.Grazie.Ps non si curi dei d…… che non hanno scioperato quelli sono da psichiatria.

pippo
pippo
11 mesi fa

Vorrei suggerire al sindacato presente alla riunione ,di portare alla Morani la seguente :Visto che i Benzinai, per il governo ,sono un servizio pubblico ,di essere inseriti come tali nelle precedenza per il vaccino ,essendo a contatto con clienti a volte anonimi dal p di vista sanitario ,rispetto a moltissimi lavoratori pubblici che lavorano ??!! da casa GRAZIE

sandro
sandro
Rispondi a  pippo
11 mesi fa

il vaccino covid da farsi in subordine al vaccino contro la DEMENZA malattia che caratterizza molti esponenti del settore ivi compresi coloro che avanzano …opinabili richieste

pippo
pippo
Rispondi a  sandro
11 mesi fa

Se devi dare del demente a qualcuno ,dillo in modo esplicito ,in modo che ti si possa rispondere magari argomentando il dissenso

Paolo
Paolo
11 mesi fa

E Angac? Troppo scomodi o non riconosciuti? Tanto i sindacalisti hanno gli impianti belli!

Franco
Franco
Rispondi a  Paolo
11 mesi fa

Ma guarda caso il presidente di Angac pare abbia almeno 5 impianti… prova a informarti prima di sparare caxxate…