Faib Fegica e Figisc il prossimo 27 luglio vedranno i Responsabili rete di Italiana Petroli

L’incontro tra le Federazioni dei Gestori e l’Azienda, che ha dato la disponibilità ad un ampio confronto si focalizzerà su tutte le questioni aperte e segnalate dai Gestori.

La riunione fa seguito a diversi profili di problematicità relativi all’attuazione delle previsioni contenute nell’Accordo rinnovato da Faib Fegica e Figisc con la compagnia l’11 dicembre 2020 con decorrenza 1/2/2021 e avente scadenza il 31/1/2023.

Diverse e mai realmente risolte molteplici problematiche che gravano sulle gestioni e che nonostante l’accordo non sono state mai realmente risolte dall’azienda. Questioni che inaspriscono ancora i rapporti azienda Gestori come i differenziali prezzi self/servito abbondantemente oltre la media di settore, la mancata liquidazione cali o il tentativo di riconoscerne solo una minima parte, alla inapplicazione della cosiddetta “fattura parlante”, alle pressioni per l’adesione al Pos unico bancario, alla mancata attuazione dell’Accordo ai Gestori a marchio convenzionati.

L’incontro con i dirigenti della rete della compagnia di via Salaria, dunque, si conferma ricco di argomenti da affrontare per la corretta applicazione dell’Accordo. L’auspicio è che l’incontro possa far registrare da parte dell’Azienda la comune volontà e la reale possibilità di superare le persistenti criticità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti