Staffetta rete, il self Eni meno caro delle pompe bianche

Staffetta Quotidiana – Medie settimanali del periodo 12-18 dicembre
Ancora forti cali per i prezzi medi settimanali di benzina, gasolio e Gpl, ancora in lieve aumento il metano. La media della benzina self service è questa settimana a 1,534 euro/litro (-16 millesimi), servito a 1,665 euro/litro (-15).

Diesel rispettivamente a 1,466 euro/litro (-15) e 1,597 euro/litro (-14). Gpl a 0,663 euro/litro (-10), metano a 0,993 euro/kg (+1).

Nuovo calo e nuovo minimo storico per lo “sconto” pompe bianche: sulla benzina siamo a 1,5 cent sul self e a 12,8 cent sul servito, sul diesel rispettivamente a 1,7 e 13,3 cent.

Ancora in calo i margini lordi, anche se sempre sopra la media dei dodici mesi: sulla verde siamo a 17 cent/litro (-0,8 cent, media 12 mesi a 15,4 cent), sul gasolio a 15,5 cent (-1, media dei 12 mesi a 13,7 cent).

Torna a scendere il sovrapprezzo per chi fa il pieno in autostrada: 11 cent/litro per la benzina self, 10,7 per il gasolio self, 17,8 per la benzina servito e 18,5 per il gasolio servito.

Continua ad assottigliarsi il gap tra i prezzi medi in self service delle compagnie e quelli delle pompe bianche. A livello nazionale siamo intorno a un centesimo e mezzo. La benzina Eni (sempre in modalità self) costa in media meno di quella degli impianti “indipendenti” (1,512 contro 1,523), mentre Q8 è sostanzialmente appaiata ai “bianchi”. La differenza, come abbiamo più volte sottolineato, è sul servito.

Da rilevare questa settimana anche un cambiamento della geografia dei prezzi: Abruzzo e Molise non sono più in testa alla classifica delle Regioni meno care. È tornato a guidare il Veneto, mentre si sono fatti sotto Lazio, Marche e Piemonte.

Per gentile cocessione di Staffetta Quotidiana

  • 152
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami