Coronavirus: Accordo Q8 Faib Fegica Figisc per gestire crisi

Anche Q8 ha sottoscritto con le Federazioni dei gestori carburanti Faib, Fegica e Figisc in data odierna, l’Accordo collettivo aziendale ai sensi dell’art. 19 della legge 57/2001 allo scopo di condividere congiuntamente una serie di interventi straordinari ritenuti necessari alla luce degli effetti causati dall’emergenza sanitaria “Covid-19” e dei conseguenti interventi normativi assunti dal Governo.

L’Azienda che ha già assunto alcune misure ha inteso condividere con la rappresentanza dei gestori ulteriori provvedimenti di sostegno

Le previsioni e le misure straordinarie contenute nell’Accordo saranno valide dal giorno successivo alla sua sottoscrizione sino alla cessazione dell’emergenza sanitaria in corso in Italia dovuta alla pandemia Covid-19 e, comunque, non oltre il termine massimo del 30.04.2020.

L’Azienda – in accordo con le Organizzazioni di Categoria dei Gestori – verificherà l’opportunità di prorogare gli effetti delle disposizioni contenute nell’Accordo tramite ulteriore apposito documento, nel caso in cui tale emergenza sanitaria dovesse prorogarsi oltre il 30.4.2020.

Il testo dell’Accordo interviene in materia di Drop, di pagamenti e rid, di metodo Evo, di attivazione del self prepay, di dotazione dei DPI, di pagamento dei canoni di locazione dei locali commerciali, di costo della campagna promozionale,di cali 2019 e 2020.

Q8 poi si rende immediatamente disponibile, d’intesa con Unione Petrolifera a valutare la possibilità di articolare su un arco più contenuto le aperture dei punti vendita e/o di procedure di turnazioni, al fine di garantire il pubblico e servizio e al tempo stesso garantire la salute dei lavoratori addetti ai punti vendita e contenere al massimo il rischio contagio della rete a marchio.

Inoltre l’Azienda riconoscerà ai gestori, e ai familiari collaboratori, impossibilitati a condurre gli impianti per implicazioni dovute al Coronavirus una Assicurazione con diaria giornaliera, oltre ad assumere l’impegno formale a definire ulteriori misure a fronte di specifiche difficoltà segnalate dalle Associazioni dei gestori.

Anche per Q8 l’Accordo è solo un primo passo auspicato dalle Federazioni dei gestori sia sotto l’aspetto economico che sotto l’aspetto della tutela della salute, in vista di una rivisitazione complessiva delle condizioni in rapporto al nuovo quadro determinato dall’emergenza da Covid-19.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
COLLOCA FRANCESCO SAVERIO
COLLOCA FRANCESCO SAVERIO
1 anno fa

SI ??? GESTIRE LA CRISI , BOH NON CONOSCO IL MAGO MA SPERO TANTO DI VIVERE PER SAPERE COME FARA’ PER GESTIRE SOCIETA’ PETROLIFERA E GESTORI .-
IL CROLLO DELLE VENDITE AL 10/15 % DARA’ DA MANGIARE AL GESTORE SCAPOLO? ALLA FINE GLI EVENTUALI COLLABORATORI SARANNO TUTELATI PIU’ DEL RICCO GESTORE CHE PERCEPISCE OGGI 0,027 euro/lt PARI A 52 LIRE -con mille litri di vendita si portera’ a casa 27 euro pagandone 10/15 di energia elettrica , CONVIENE RACCOGLIERE POMODORI anche perche’ la ripresa sara’ abbastanza lunga e non tornera’ piu come prima , e di gia’ era fallimentare CREDO AD UN UNICO MAGO , A QUEL DIO CHE CREO’ ANCHE L’UOMO , allora parleremo di miracolo.-

Tonino
Tonino
1 anno fa

Nn ho mai capito se sn sollo le compagnie a prenderci per il culo o anche le nostre associazioni di categoria…. ci vuole lo sciopero tutti senza distinzione di bandiera

rocco
rocco
Rispondi a  Tonino
4 mesi fa

Tonino guarda che poi non e’ cosi’ difficile trovare risposta ai tuoi dubbi, basta che ti confronti con colleghi….. nei tuoi paraggi e anche piu lontani……

claudio
claudio
1 anno fa

sono schifato e indignato proprio questa mattina ho telefonato alla mia assistente rete non sapendo ancora che dovevate incontrarvi ,per vedere se potevo avere una dilazione di soli DUE giorni per il pagamento in evo dei carburanti ed abbassare il drop solo dei prodotti speciali senza parlare di mascherine e guanti per la nostra sicurezza personale. RISPOSTA TU SEI IN EVO SENZA FIDEUSSIONE DA TE NON SI APPLICA DILAZIONE DI PAGAMENTO I PRODOTTI SPECIALI NIENTE DROP SI PARTE DA MINIMO DI 3000LT TI INVIEREMO SOLO GUANTI GRATIS DA ESPORRE PER LA SALVAGUARDIA DEI CLIENTI
IO CARI SIGNORI VI PREGEREI PRIMA DI FIRMARE ACCORDI DI INFORMARVI CON I VOSTRI GESTORI. dopo questo sfogo dato che sono nel piazzale aperto io e mia moglie e da piccolo benzivendolo CHE che garantisce lo stipendio alla mia dipendente perchè come fonte di reddito a solo me. vi dico che io c,e la faro in ogni caso ma attenti me ne ricorderò
alla prossima…….

Roberto Timpani
Roberto Timpani
Rispondi a  claudio
1 anno fa

Caro Claudio, l’Accordo dà spazio per ulteriori situazioni specifiche. se anche in privato mi mandi un messaggio di dove sei collocato interverremo ni confronti della Kupit. r.timpani@fegica.it

Alex
Alex
1 anno fa

Sono tutti uguali non vi preoccupate,
incontri, partecipazioni, promesse belle parole,
firmato l’accordo.
Il giorno seguente, applicazione !!!
Sono stati conguagliati tutti gli arretrati del 2019 che i gestori attendevano da tempo (cali, obbiettivi, rimborsi vari )
saldate tutte le fatture con scadenza fino a fine marzo compreso note debito, locali chiusi !?!? Ok questo è ciò che abbiamo ottenuto.
Abbiamo ottenuto che hanno messo ordine alle confusioni burocratiche creati da loro aziende x tenerci sempre sotto lo schiaffo in modo da poter ripartire con nuove iniziative di ricatto quando a parole dovrebbe essere tornata la normalità.
gestore eni ringrazia la sua azienda per la premura nel rimborsargli quello che onestamente e con sudore ha cercato di ottenere nel 2019 PER CERCARE DI COPRIRE LE SPESE DI GESTIONE.

pippo
pippo
1 anno fa

Ieri ,ad un amico e collega ,arriva una mail che dice :non preoccuparti degli affitti del bar e autolavaggio ,ce li PAGHERAI,PAGHERAI !!!! comodamente a rate finita la questione in atto
Allora mi domando ma se Tu sei una azienda seria e consapevole ,se non capisci che non è per colpa mia che NON HO LAVORATO con quale faccia mi chiedi i soldi Ho fatto io il danno ? vai a chiedere i soldi ai cinesi loro hanno fatto il macello
I signori qua sopra ,si preoccupano solo della salute ai fini di non far passare come “untore” il marchio ,dei gestori non gliene frega nulla !!!della parte economica ,non gliene stra frega nulla !!! Lo capiamo o no
Il sindacato capisce o no che rinviare i pagamenti vuole dire rinviare l agonia e la morte .LO VOGLIAMO CAPIRE
Il sindacato deve pretendere ,PRETENDERE !! non restare solo un nullo partecipe delle decisioni altrui ,un notaio
Annullo degli affitti Aprile Maggio Luglio ,non blocco !!
Mascherine ffp3 (quelle di carta pulitevi il c…)e prodotti pulizia da subito
Corresponsioni minima di un 25% del mese di Dicembre per i tre mesi
Pagamenti prodotto 4 gg DOPO aver venduto il carico
Questi sono i PROVVEDIMENTI seri non le cagate fino ad ora sentite sono tutte cose a favore esclusivo delle compagnie PUNTO
Oggi qualsiasi negozio o fabbrica ,se vende il 10 % del fatturato ,chiude ,se resta aperta con perdite del 90% chiude più avanti .questa è economia aziendale con il “tranquilli ,ci pagherete domani ”
Perché le gestioni devono rimanere aperte ? Noi ci mettiamo non solo la faccia ma anche il rischi LORO ci DEVONO mettere gli EURO

pippo
pippo
Rispondi a  pippo
1 anno fa

Puoi essere in disaccordo ,ma me ne fotto ,questa è la realtà che vi piaccia o no ,tutto il resto ,restano pagliacciate
In ogni caso le critiche senza una risposta sono da…….a vs scelta