Dopo anni a Pieve Emanuele torna il distributore di carburanti

Apre il nuovo distributore di carburanti. È il primo per Pieve Emanuele che lo attendeva da anni. Dopo tanta attesa Pieve torna ad avere a disposizione sul proprio territorio un ulteriore servizio importante. Ed è festa grande, sarà offerto un rinfresco a tutti i pievesi.

In realtà a Pieve è presente sul territorio un altro benzinaio nella frazione di Fizzonasco. Fallito una decina di anni fa quello in via dei Platani (sulla Sp 28 Vigentina) che serviva la gran parte degli abitanti di Pieve e dei suoi quartieri popolosi; via dei Pini, delle Rose, Incis e Coppi: il malcontento dei residenti si era manifestato più volte. Ma sono dovuti passare tanti anni, almeno 12 per riavere un’area di servizio. Infatti, una volta smantellato quello fallito è stato necessario rimuovere le cisterne sotterranee e poi bonificare l’area.

Poi è stato necessario individuare una nuova area per la realizzazione ed è stata trovata sempre a cavallo della Vigentina, ma fra il quartiere delle Rose e la stazione. Prima di dare il via ai lavori le imprese hanno dovuto però rimuovere due tralicci dell’energia elettrica. Così dopo un lungo iter burocratico sono partiti i lavori terminati in questi giorni. E Metan Gas, l’azienda che lo ha realizzato ha invitato sindaco e cittadinanza per un simbolico taglio del nastro e un rinfresco. “Spesso – spiega il sindaco Pierluigi Costanzo – la burocrazia e varie vicissitudini intralciano il raggiungimento di obiettivi che agli occhi di un cittadino possono sembrare semplici e scontati, ma con la perseveranza i risultati arrivano e oggi su tutto prevale la soddisfazione di poter finalmente restituire ai pievesi un servizio importante”. 

Estratto da articolo del Il Giorno

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti