Pompei, la proprietà sfratta la TotalErg all’interno del distributore di benzina dell’H24

Secondo quanto scrivono alcuni articoli di stampa locale l’impianto sito in una nota zona di Pompei denominata h24 battente bandiera Totalerg sarebbe stato chiuso in quanto la Totalerg (o Italiana Petroli) non avrebbe pagato l’affitto ai proprietari del suolo che hanno avviato le procedure di sfratto.

In realtà, in un primo momento era circolata l’ipotesi che l’impianto fosse stato chiuso dalla guardia di finanza per via della recinzione alla struttura. Da indagini più approfondite poi si è scoperto che in realtà era un problema di contenzioso tra proprietario del terreno e compagnia.

Una versione che se dovesse essere confermata rende bene l’idea dello stato in cui versa la rete carburanti in Italia e in particolare la situazione di alcune compagnie petrolifere o retisti.

In tutto questo la gestione sta già lavorando per realizzare un distributore , libero da qualsiasi marchio.

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento. 

  • 37
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti