Asnali parteciperà al tavolo del settore dell’11 gennaio

L’Associazione AsNALI nella persona del Presidente Nazionale Del Fiesco Alessandro, insieme al Coordinatore Nazionale AsNALI settore Energia Schiavello Ferruccio hanno incontrato il Vice Ministro Dott. Buffagni e il Senatore Dott. Auddino.

Nell’incontro, tenutosi in videoconferenza, AsNALI ha fatto presente quali sono realmente le difficoltà economiche in cui vivono le categorie dei gestori carburanti considerando il periodo di crisi in cui sta vivendo il paese e sommata a margini di guadagni esigui su ogni litro di carburante venduto. La richiesta avanzata al Vice Ministro è quella di sedere al tavolo delle trattative insieme alle altre associazioni di categoria FAIB, FEGICA e FIGISC in modo da poter discutere e/o sottoscrivere eventuali accordi con le compagnie petrolifere.

Non possiamo che essere contenti in quanto la nostra richiesta è stata accolta dal Vice Ministro, invitandoci all’incontro programmato per giorno 11 gennaio 2021.

AsNali, nei giorni scorsi, si era dissociata non partecipando allo sciopero delle associazioni di categoria Faib, Fegica e Figisc.

  • 94
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Sottoscrivi
Notificami
guest
11 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Alex
Alex
30 giorni fa

Era questa la ragione perché vi siete dissociati dallo sciopero ???
Dopotutto era pur sempre uno sciopero x una richiesta a favore del GESTORE, anche se non vi serviva nulla a voi, mahhh,
semplicemente x solidarietà verso la categoria ???

Stefano
Stefano
30 giorni fa

Una cosa l hanno ottenuta hanno detto alla MORANi che il ristoro non era un problema grave che poteva anche non darcelo. TAFAZZIANI

Last edited 30 giorni fa by Stefano
Stefano
Stefano
30 giorni fa

Messaggio per il Sig TIMPANI : abbiamo altre iniziative magari più forti nel senso di durata , magari a cavallo delle feste per i ristori?

Stefano
Stefano
30 giorni fa

MA IO MI CHIEDO NON RIUSCIAMO A PAGARE LE BOLLETTE CON QUESTI EROGATI DA FAME CHE DURERANNO PER MESI NON GIORNI E SI PREOCCUPANO DELLA TABELLA 10 . QUELLA LA RIVENDICHERETE DOPO I VACCINI.IL TITANIC STA AFFONDANDO INVECE DI PREOCCUPARSI DELLA SCIALUPPA SI GUARDA ALLE DIATRIBE CON IL CAPITANO . ROBA DA MATTI.

Stefano
Stefano
30 giorni fa

ABBIAMO PERSO MEDIAMENTE 300000 LITRI E PRIMA DEL VACCINO NE PERDEREMO ALTRI 200000 SAREMO COSTRETTI A LICENZIARE GLI OPERAI E QUALCUNO PENSA ALLE TABELLE DEL CONTRATTO .SURREALE.

pippo
pippo
30 giorni fa

Per essere seri e credibili ,bisognerebbe presentarsi alla riunione del 11 con uno sciopero proclamato dal 12 o continuerete con riunioni su riunioni fino a ll estate ?
Perché non sono state invitate tutte le sigle sindacali da Gisc a Angac e altre ?
Quando ci accorgeremo che questi signori governanti ci stanno prendendo in giro

Silvio
Silvio
30 giorni fa

….aumentate i prezzi e fatevi tornare i conti…..

Alex
Alex
Rispondi a  Silvio
29 giorni fa

Scusami ma sei arrivato secondo !!
Questo gioco lo stanno attuando le compagnie da 6 anni, ed i gestori sono tutti fuori mercato con i prezzi.
Le perdite di erogato dei gestori,
non sono causa di una mala gestione altrimenti x contratto ti avrebbero già mandato a casa.
La perdita di erogato sono scelte commerciali .
Se le vendite nazionali sono 100, le compagnie vendono sempre 100,
con una differenza, quella che con questa tecnica loro monetizzano il più possibile la vendita.
A loro non interessa se chi vende è un benzivendolo con la pompa in mano o un extrarete o un canale parallelo che esporta.

Silvio
Silvio
Rispondi a  Alex
28 giorni fa

posso essere d’accordo su i prezzi fuori mercato…ma intanto il tempo passa e le gestioni falliscono…. cercare di far quadrare i conti è legittimo…aumentatevi i margini…tanto fuori mercato per fuori mercato non sono certo 3/4 cent litro che fanno la differenza…fatevi i conti in tasca prima di fallire….Basta ragionare solo in litri!!!pensate agli Euro!

Marco
Marco
29 giorni fa

Ecco qui… Finalmente questi 4 fessi, hanno ottenuto quello che volevano, sedersi ad un tavolo, la loro lotta antisindacale era solo indirizzata a questo…. Somari.

Sebastiano
Sebastiano
26 giorni fa

Più che tavolo…. Lo chiamerei tavolino, di quelli tondi da chiacchierata al bar, con degli interlocutori che rappresentano, un centinaio di gestori da una parte, ed una rappresentanza politica in rapido dissolvimento dall’altra…. Veramente ridicoli…