Bitonci, in italia il doppio degli impianti della media UE. Tanti non a norma

L’elevato numero di distributori di carburanti in Italia rispetto alla media europea rappresenta un problema di economicità che richiede soluzioni concrete. A sottolinearlo è Massimo Bitonci, sottosegretario di Stato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, durante il suo intervento all’assemblea pubblica di Assocostieri.

Secondo Bitonci, è fondamentale trovare soluzioni che permettano di dare nuovo impulso al settore dei carburanti, guardando anche al futuro. Mentre attualmente si fa riferimento principalmente alla benzina e al diesel, occorre considerare anche l’utilizzo dei biocarburanti, del gasolio verde e dei carburanti sintetici. Pertanto, è necessario riflettere sul futuro dei distributori e adattarsi alle nuove esigenze del mercato.

Un altro aspetto cruciale da affrontare riguarda gli impianti non conformi al codice della strada. Bitonci ha sottolineato l’importanza di agire in merito a questa problematica, garantendo il rispetto delle norme e la sicurezza stradale.

Parlando degli incentivi nel settore, il sottosegretario ha annunciato l’avvio di un disegno di legge specifico, sottolineando la necessità di semplificare le procedure e indirizzare gli incentivi in modo efficace. A breve, è prevista una riunione di maggioranza per discutere in dettaglio di questo tema cruciale.

L’obiettivo è quello di promuovere una strategia coerente per il settore dei carburanti, adeguandosi ai cambiamenti tecnologici e alle esigenze ambientali. È necessario avviare una discussione ampia e coinvolgere tutte le parti interessate per individuare le soluzioni migliori e creare un ambiente favorevole all’innovazione e alla sostenibilità nel settore dei carburanti.

La riduzione del numero e la regolamentazione degli impianti non a norma, insieme a un approccio incentrato sul futuro e agli incentivi adeguati, sono elementi chiave per affrontare le sfide attuali e guidare il settore verso una maggiore efficienza e sostenibilità.

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti